Enrico Lanati: chi è l’editore di Borsa&Finanza - Borsa e Finanza

Enrico Lanati: chi è l’editore di Borsa&Finanza

Enrico Lanati sorridente

Un posto sicuro nel più grande broker al mondo di CFD lasciato senza remore per cavalcare quella voglia di mettersi in discussione sempre. Chi è Enrico Lanati, l’editore di Borsa&Finanza.it? Scopriamo la storia dell’imprenditore di origine lombarda da qualche anno trasferitosi in Svizzera.

 

Nato a Milano il 25 giugno 1983, Enrico Lanati prima ancora di finire il suo percorso universitario si trasferisce a Londra per seguire una delle sue più grandi passioni: l’economia e la finanza. Una passione che ha sempre avuto, fin dalle superiori quando comprava e vendeva a tutta la scuola schede telefoniche da collezione. Un amore per gli affari ereditato dal nonno, “la prima persona che ho visto investire in Borsa guardando le quotazioni dal televideo”. Altri tempi quando gli amanti dei mercati finanziari si tenevano aggiornati sull’andamento delle azioni passando il loro tempo davanti agli schermi delle TV in banca o a casa, con quelle pagine nere piene di nomi e numeri che hanno per lungo tempo catalizzato l’attenzione degli investitori italiani prima dell’avvento di internet e degli smartphone. Gli albori del trading online.

L’esperienza di Enrico Lanati a Londra

Piccoli semi fioriti molto presto, già con il primo lavoro presso IG a Londra. “Quell’esperienza mi ha permesso di imparare molto, soprattutto vedendo cosa facevano e come si muovevano i clienti”. Un lavoro quello in IG che è accompagnato da un aneddoto che rappresenta una sorta di sliding door nella vita di Enrico. “Nel 2008 mi avevano assunto per una summer internship in Lehman Brothers. Non mi presentai mai al lavoro tuttavia: prima della data di inizio venni infatti assunto a tempo indeterminato da IG e mi dimenticai dell’offerta della banca d’affari americana”. Solo qualche mese dopo Lehman dichiarò fallimento.

Oltre ad aprire la mente e a permettere di creare un network di conoscenze che negli anni si è dimostrato molto solido, Londra per Enrico ha rappresentato più di un punto di partenza. “Seppur non ho un vero e proprio mentore, devo dire che nel corso della mia esperienza a IG Alessandro Capuano, all’epoca capo del desk italiano, mi ha insegnato tantissimi meccanismi di mercato che mi sono tornati utili durante la mia carriera”. Non solo quella lavorativa ma anche accademica: la tesi della Laurea Magistrale in Economia e Management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano è stata dedicata proprio ai contratti per differenza.

E proprio i CFD, insieme alle azioni, sono tra gli strumenti prediletti da Enrico Lanati per la propria attività di trading e investimento. Un approccio che tuttavia nel corso degli anni è cambiato, diventando meno frenetico e più di posizione. “Con il passare del tempo ho dato sempre più spazio a logiche di value investing e affronto i mercati abbinando sia l’analisi fondamentale per avere un’idea di lungo periodo sia quella tecnica per ottimizzare la mia operatività anche nel breve periodo”.

La carriera da imprenditore

Dietro questo cambio di approccio c’è anche una questione prettamente organizzativa: da quando ha lasciato IG, Enrico è diventato un affermato imprenditore. Con i suoi soci Pietro Aulisio e Luca Discacciati ha fondato ELP SA e da qui ha costruito una holding che annovera al suo interno diverse aree di business: dalla divisione immobiliare a quella del cambista, con Cambiavalute.ch diventato in pochi anni il più grande cambiavalute del Ticino, passando per la formazione finanziaria grazie ai corsi di trading organizzati insieme ad alcuni dei trader più bravi del panorama italiano fino all’editoria. Se nel 2015 è stato lanciato Investire.biz, nel settembre 2021 il grande passo è stato fatto rilevando Borsaefinanza.it. Una delle testate più storiche della finanza italiana insieme al Sole24Ore e a MilanoFinanza, dopo l’esperienza di Danilo Coppola era caduta in disgrazia e aveva bisogno di un imprenditore illuminato voglioso di far nuovamente risplendere il suo nome.

Chi da anni gravita all’interno del mondo della finanza italiana avrà sicuramente avuto modo di ascoltare Enrico. Oltre alle interviste rilasciate ai giornali e alle testate del settore, è ospite fisso di alcuni dei più importanti eventi dedicati al trading e agli investimenti. Relatore a ITForum Rimini e Milano, al TOL Expo di Borsa Italiana così come ad Investing Roma e Napoli, la sua view sul mercato viene spesso richiesta dalle TV del settore. Tra i protagonisti della squadra degli analisti di House of trading, format ideato da BNP Paribas, Enrico è stato intervistato più volte anche da Class CNBC, FinanzaOnLine TV, Investv e LeFonti TV.

Il trader Enrico Lanati
Enrico Lanati è uno dei soci fondatori di ELP SA

Curiosità e passioni

Quella per l’economia e la finanza non è ovviamente l’unica passione nella vita di Enrico. Tifosissimo del Milan, nel 2003 ha avuto la fortuna di vedere la vittoria della squadra rossonera nella finale di Manchester della Champions League. Amante di viaggi, arte e film, dalla nascita nel gennaio del 2018 della figlia Vittoria ha messo al primo posto il tempo da trascorrere con la famiglia. Un’altra grande passione è quella per i motori, a due ruote. “Non uso quasi mai la macchina, mi muovo principalmente in motorino” sottolinea ricordando come tra i suoi mezzi vi sia una Vespa 150 del 1962 in ottimo stato. Un ricordo molto caro, apparteneva al padre Giuseppe, celeberrimo luminare di pneumologia. Ex primario dell’Ospedale S.Anna di Como, è stato tra i medici eroi caduti per curare i primi casi di Covid quando nel febbraio 2020 la pandemia scoppiò in Italia.

Per contattare Enrico Lanati è possibile usare i suoi canali social ufficiali Twitter e Facebook. Su LinkedIn, inoltre, è possibile visualizzare il suo curriculum e scoprire di più sulle sue opinioni e sulle strategie di investimento che predilige.

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.