Etica Sgr: nel mirino gli obiettivi sociali - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Etica Sgr: nel mirino gli obiettivi sociali

Il nuovo fondo di Etica SGR investe per migliorare i diritti sociali e l'uguaglianza

Un fondo comune bilanciato obbligazionario che investe su tematiche legate alla dignità del lavoro, ai diritti umani e dei lavoratori e alla coesione e giustizia sociale viene proposto da Etica SGR, asset manager del Gruppo Banca Etica specializzato nell’investimento sostenibile. La nuova proposta nasce in un periodo in cui i temi sociali sono stati messi al centro dell’attenzione per le rilevanti disparità e l’ampliamento dei divari nel benessere delle persone e dei lavoratori causati dalle ultime crisi economiche e finanziarie. Pandemia e inflazione hanno colpito soprattutto gli strati intermedi e deboli delle popolazioni, aumentandone le difficoltà. A questo proposito, come spiegato da Luca Mattiazzi, direttore generale di Etica Sgr, “il fondo Etica Obiettivo Sociale vuole coniugare la ricerca di rendimento dei risparmiatori con la responsabilità nei confronti della comunità, dei diritti umani, dei lavoratori e dell’ambiente”.

 

Le caratteristiche del fondo Etica Obiettivo Sociale

Il fondo bilanciato obbligazionario proposto da Etica Sgr può investire fino al 45% del portafoglio in azioni. Il resto è dedicato a obbligazioni corporate e sovereign di imprese e Stati con un elevato profilo di responsabilità sociale e attenzione verso le tematiche sociali, del lavoro, della società e di buona governance, nel rispetto della tutela dell’ambiente. Accanto alla parte “core” obbligazionaria del portafoglio, vengono inserite anche azioni internazionali e, in via residuale, fino al 5% del portafoglio in fondi di investimento alternativi FIA. Il fondo è disponibile ad accumulazione o distribuzione dei proventi e per gli investitori istituzionali. Prevede una commissione di gestione annua dell’1,4% e un diritto fisso di 12 euro per versamento. Può essere utilizzato anche sotto forma di Piani di accumulo (in tal caso i 12 euro sono richiesti solo per il primo versamento).

 

Il portafoglio del fondo proposto da Etica Sgr

La componente obbligazionaria del portafoglio supera i 60 punti percentuali al 23 settembre 2022. In particolare, le obbligazioni rappresentano il 64,49% degli investimenti, il 27,04% sono azioni mentre la liquidità di attesta all’8,47%. Lo spaccato dell’investimento in bond vede una prevalenza di titoli francesi (21,5%), seguiti da quelli tedeschi e italiani rispettivamente al 16,8% e al 16,6%. Solo la Spagna supera il 5% di presenza nel portafoglio (al 23 settembre 2022). In base al merito di credito il portafoglio del fondo Etica Obiettivo Sociale è composto da obbligazioni AAA per il 16,3%, AA per il 25% e BBB per il 20,3%. Residuali le altre categorie. La preferenza è per il breve termine con il 39,8% delle obbligazioni in portafoglio che hanno una scadenza da 1 a 3 anni e il 12,7% con una scadenza tra 3 e 7 anni, per una duration complessiva del portafoglio pari a 2,9 anni. Nel complesso i titoli di Stato sono il 61,1% dell’investimento.
Se nella parte obbligazionaria del portafoglio prevale l’Europa, nella componente azionaria sono gli Stati Uniti a registrare il peso maggiore (17,3%) con il Giappone al 3,2% e l’Europa al 5,7%. I settori preferiti sono l’IT (7,7%), i beni voluttuari e la sanità nei pressi del 4%.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *