Investv: attenzione all'oro che vola su nuovi massimi storici - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: attenzione all’oro che vola su nuovi massimi storici

Investv: focus sull'oro che si porta sui nuovi massimi di sempre

Nella prima seduta della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi la squadra dei trader e quella dei capitani, si confronteranno Corrado Rondelli e Pietro Origlia.  L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata del 5 aprile

Nell’ultima puntata della scorsa settimana solo la squadra dei capitani ha presentato una strategia operativa. Nello specifico Riccardo Designori ha scelto un’operazione multiday ribassista sull’S&P 500 che prevedeva un’entrata situata in area 5.248 punti, uno stop situato a 5.340 punti e un target posto a 5.070 punti. La strategia entrando nei livelli indicati rimane valida per le prossime giornate.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Dopo la debolezza che ha contrassegnato la scorsa ottava, in scia ai timori di una Federal Reserve che dopo gli ultimi dati macro potrebbe anche non tagliare i tassi di interesse nel corso del 2024, la nuova settimana si è aperta all’insegna della cautela sui principali mercati azionari del Vecchio continente. Tra i market mover della seduta da segnalare la produzione industriale tedesca che nel mese in corso ha registrato una crescita del 2,1%, risultando sopra le attese degli analisti e in aumento rispetto al precedente mese di gennaio quando si era attestata a +1,3%.

Nel corso della trasmissione andremo poi ad analizzare sia la situazione tecnica presente sul FTSE Mib, con i prezzi che si sono avvicinati agli importanti supporti situati sulla soglia dei 34.000 punti, che sull’oro che si è portato su nuovi massimi di sempre oltre i 2.350 dollari l’oncia. Quali le attese su due asset per le prossime giornate?

Infine tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Unicredit dopo che Glass Lewis ha segnalato come la presenza in Russia potrebbe esporre la banca milanese a rischi reputazionali, Poste Italiane che ha dato il via all’iter per redigere il prospetto informativo dell’offerta pubblica di vendita e chiederne l’approvazione a Consob in modo da poter accelerare i tempi del collocamento di azioni da parte del Tesoro e infine Pirelli con Jefferies che ha riavviato la copertura dell’azione con un giudizio buy.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *