Investv: banche in primo piano, governo rivede tassa su extraprofitti - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: banche in primo piano, governo rivede tassa su extraprofitti

Investv: banche in primo piano con governo che rivede la tassa sugli extraprofitti

Nella prima puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi la squadra dei capitani contro quella dei trader, si confronteranno Riccardo Designori e Tony Cioli Puviani. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata del 22 settembre 2023

Nell’ultima puntata della scorsa settimana si sono confrontati Antonio Landolfi per la squadra dei trader e Pietro Origlia per quella dei capitani. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia ribassista sul Dax che prevedeva un ingresso in area 15.784 punti, con uno stop situato a 15.852 punti e un target in area 15.602 punti. A fine seduta l’operazione, non entrando nei livelli segnalati, non si è attivata.

Al contrario Pietro Origlia ha proposto una strategia rialzista sul titolo Unicredit che, in caso di pullback ribassista, prevedeva un’entrata in area 23,16 euro con uno stop a 22,68 euro e un target a 23,75 euro. Anche in questo caso l’operazione, non entrando nei livelli segnalati, non si è attivata.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Prosegue la debolezza sui principali mercati azionari del Vecchio continente che, dopo le vendite che hanno contrassegnato la scorsa settimana in scia a una Federal Reserve pronta ad alzare ancora i tassi di interesse nell’anno in corso, hanno aperto la nuova ottava in leggero territorio negativo. In questo contesto il focus odierno sarà rivolto al dato proveniente dall’IFO tedesco, che rappresenterà un nuovo banco di prova per l’economia del paese.

Nel corso della trasmissione andremo poi ad analizzare la situazione grafica e tecnica presenti sia sul FTSE Mib che sull’S&P 500, con quest’ultimo che nella giornata di venerdì scorso ha rotto gli importanti supporti e minimi degli ultimi mesi in area 4.330 punti.

Infine tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo il settore bancario con il governo che starebbe rivedendo i termini dell’imposta sugli extra profitti bancari, concedendo agli istituti di credito la possibilità di scegliere tra un incremento delle proprie riserve prudenziali e il pagamento della tassa, Tim con il fondo Kkr che ha chiesto più tempo per presentare un’offerta sulla rete e infine Anima Holding che, secondo alcuni rumors, potrebbe essere oggetto di interesse da parte di alcuni competitor stranieri.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *