Investv: dopo il tonfo del Nasdaq focus sul Pil europeo - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: dopo il tonfo del Nasdaq focus sul Pil europeo

Investv: focus sul Pil europeo

Nella quarta puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, saranno ospiti Antonio Landolfi per la squadra azzurra ed Eugenio Sartorelli per quella gialla. Ricordiamo che l’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di mercoledì 7 giugno

La puntata di ieri ha visto confrontarsi i capitani delle due squadre. Nello specifico il capitano della squadra azzurra ha proposto un ingresso sul titolo Enel, che prevedeva un ingresso in area 5,92 euro ed aveva uno stop posto a 5,876 euro ed un target rialzista situato nei pressi dei 6,06 euro. A fine seduta l’operazione non entrando nei livelli segnalati non si è attivata. Al contrario il capitano della squadra gialla ha scelto il Nasdaq 100 l’asset su cui operare. E’ stata presentata un’operazione ribassista che ha visto un’entrata in area 14.568 punti ed aveva uno stop situato a 14.595 punti ed un target in area 14.280 punti. In questo caso l’operazione andando in stop ha visto, con l’utilizzo di una leva del 19,24%, una performance negativa del 3,25%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Con il focus odierno rivolto alla crescita economica dell’Europa nel primo trimestre dell’anno in corso, i principali mercati azionari europei hanno aperto la seduta vicini ai livelli della chiusura di ieri. In questo contesto poco impatto ha avuto al momento la decisione della banca centrale canadese che ha deciso di alzare i tassi di interesse in scia ad un’inflazione che rimane sempre su livelli alti.

Nel corso ella trasmissione andremo come di consueto ad analizzare alcuni indici ed in particolar modo il Nasdaq 100, per capire se le vendite di ieri possono essere anticipatrici di una fase correttiva sull’indice tecnologico. Per quanto riguarda i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Unicredit interessata a fare shopping in Romania, Stm che darà vista ad una joint venture per la produzione di SiC 200mm in Cina con Sanan ed infine Eni che ha firmato un memorandum di intesa con le autorità libiche su progetti di riduzione di emissioni nel paese africano.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *