Investv: tra geopolitica e ENI, ecco il focus odierno dei trader
Cerca
Close this search box.

Investv: tra geopolitica e ENI, ecco il focus odierno dei trader

Investv: tra geopolitica e ENI, ecco il focus odierno dei trader

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, scenderanno in campo Stefano Sabetta per la squadra gialla mentre per la squadra azzurra ci sarà Biagio Milano. Inoltre dalla sede di Francoforte ci sarà Jacopo Fiaschini, a capo del desk italiano dell’emittente. Nel corso del suo intervento, il manager farà il punto su alcune delle ultime novità portate sul mercato nostrano da Vontobel. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Investv: il riassunto della puntata del 17 Febbraio

Nella puntata di ieri si sono sfidati Luca Padovan per la squadra gialla e Pietro Di Lorenzo per la squadra azzurra. Il primo ha proposto una strategia ribassista, che non si è attivata, sul Nasdaq 100 che prevedeva un’entrata in area 14.595 punti, con un target nei pressi dei 14.445 punti ed uno stop a 14.675 punti. Al contrario il trader della squadra azzurra ha proposto un’operazione rialzista sul Banco Bpm sfruttando la speculazione in atto sul titolo in tema di M&A. Nello specifico è stata proposta un’entrata in area 3,55 euro con un target posto sui 3,65 euro ed uno stop a 3,5 euro. La strategia andando in stop ha realizzato una performance negativa del 6,35%

 

I temi della puntata del 18 febbraio 2022

Le rinnovate tensioni geopolitiche tra Russia ed Ucraina, che hanno spinto nella serata di ieri l’ S&P 500 a segnare la peggiore performance giornaliera degli ultimi mesi, torneranno ad avere un ruolo centrale tra i temi che verranno trattati durante la trasmissione. A seguire verranno commentati sia i dati del 2021 pubblicati da Eni, che sono stati ampiamente sopra le attese grazie ad un contesto di mercato favorevole, che la situazione presente sul settore bancario italiano, dove il Banco Bpm rimane al centro delle attenzioni in tema di M&A.

 

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *