Investv: focus su Tim dopo le decisioni del Governo - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: focus su Tim dopo le decisioni del Governo

Investv: focus su Tim dopo le decisioni del Governo

Nella seconda puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che ha visto sfidarsi fino allo scorso mese di giugno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite della trasmissione Nicola Para. Ricordiamo che in queste settimane e prima del ritorno della gara, è prevista giornalmente la presenza di un solo trader. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Investv: il riassunto della giornata di ieri

L’inizio della settimana ha visto i due capitani presentare una strategia operativa sul titolo Leonardo. Nello specifico è stata segnalata un’operazione short con un’entrata in area 13,05 euro, un target sui 12,71 euro e uno stop posizionato sui 13,23 euro. Con una chiusura dell’azione a 13,05 euro la strategia si è chiusa in pari.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Dopo gli acquisti che hanno contrassegnato la giornata di ieri, anche la seduta odierna si è aperta all’insegna della positività sui listini azionari del Vecchio continente, i quali sfruttano la buona intonazione sia di Wall Street nella serata di ieri che dei listini asiatici nelle ultime ore. In una giornata nuovamente avara di dati macroeconomici, il focus da parte degli investitori rimane rivolto alle prossime mosse delle Banche centrali in tema di tassi di interesse. Al riguardo massima attenzione verrà data sia alle rilevazioni sul mercato del lavoro statunitense che all’inflazione europea in arrivo nei prossimi giorni.

Come di consueto nel corso della trasmissione andremo a commentare la situazione grafica e tecnica presente sul FTSE Mib, con i prezzi che si sono portati al test delle resistenze poste in area 28.650-28.700 punti. In caso di superamento quali sarebbero i prossimi target rialzisti?

Tra la storie da seguire a Piazza Affari troviamo Tim, dopo che nella serata di ieri il Cdm ha approvato due decreti che pongono le basi affinchè il ministero dell’Economia possa acquisire una quota fino al 20% nella rete fissa di Telecom Italia con un esborso massimo fino a 2,2 miliardi di euro. Oltre a Tim, sotto osservazione Brunello Cucinelli che comunicherà i dati finali del primo semestre e  Saipem che ha ceduto per 73 milioni di dollari a BW Energy l’unità di stoccaggio, produzione e scarico Citade de Vitoria.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *