Investv: il petrolio in rubli non frena rimbalzo indici? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: il petrolio in rubli non frena rimbalzo indici?

Investv: petrolio in rubli e focus sui dati macro

Nella quarta puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, scenderanno in campo Alessandro Aldrovandi per la squadra gialla mentre per la squadra azzurra ci sarà Pietro Paciello. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 23 marzo 2022

Nella puntata di ieri il trader della squadra azzurra Nicola Para ha sfidato il capitano della squadra gialla Riccardo Designori. Nello specifico il primo ha proposto uno strategia rialzista sull’S&P 500 che ha visto un ingresso in area 4.470 punti, con un target nei pressi dei 4.510 punti ed uno stop sui 4.430 punti. L’operazione a fine giornata ha realizzato una performance positiva dello 0,82%. Ottima invece l’operazione proposta dal capitano della squadra gialla che è andato al ribasso sull’indice Nasdaq. Nello specifico l’ingresso era posto sui 14.635 punti, con uno stop in area 14.695 punti ed un target a 14.470 punti. Grazie al target raggiunto la strategia ha visto una performance positiva del 9,67%.

 

Investv: i temi della puntata del 24 marzo 2022

In una giornata che sarà caratterizzata da importanti dati macro, la geopolitica ed il petrolio continuano a dominare la scena. Infatti in attesa dei vertici odierni di Nato e Consiglio europeo, al centro della scena troviamo la decisione russa, arrivata nella giornata di ieri, che ha comunicato di pretendere dai Paesi a lei ostili il pagamento di petrolio e gas in rubli. Immediata è stata la risalita dell’oro nero oltre i 120 dollari al barile e al tempo stesso la discesa dei listini azionari, intimoriti anche dall’interruzione per il maltempo dell’oleodotto del Mar Nero che trasporta più di un milione di barili al giorno.

Infine uno sguardo al nostro indice principale che nella giornata di ieri ha interrotto quel suo recupero innescatosi dai minimi di periodo: quali le attese nel breve a Piazza Affari?

 

 

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *