Grano: l’India vieta l’export e i prezzi salgono al massimo da 2 mesi

Grano: l’India vieta l’export e i prezzi salgono al massimo da 2 mesi

Il grano aumenta di valore nel mercato delle materie prime. I prezzi relativi ai futures di Chicago sono cresciuti oggi quasi del 6% a 12,47 dollari lo staio, livello che non si vedeva da 2 mesi. Solo quest’anno vi è stato un incremento di oltre il 60%, per effetto della carenza delle forniture globali dovuta alla guerra Russia-Ucraina. I 2 Paesi partecipanti al conflitto infatti costituiscono oltre il 30% delle esportazioni a livello internazionale, di…

Leggi tutto

Valute: dollaro USA straripante, ma per Putin vince il rublo

Valute: dollaro USA straripante, ma per Putin vince il rublo

La straripante forza del dollaro USA continua incessante guadagnando ogni giorno posizioni sull’euro nel mercato delle valute. Adesso il cambio EUR/USD viaggia intorno a 1,038 ma nel corso della giornata si è avvicinato sempre più verso la soglia 1,03, che rappresenta un supporto che dura da 20 anni. Gli investitori vedono la parità e negli ultimi giorni è stato Amundi, il più grande gestore europeo, a preventivare questa eventualità. Il biglietto verde sta monetizzando quanto…

Leggi tutto

Gas naturale: l’Ucraina blocca le forniture verso l’Europa

Gas naturale: l’Ucraina blocca le forniture verso l’Europa

I prezzi del gas naturale europeo hanno avuto una fiammata oggi nel mercato delle materie prime, spingendosi fino a 103 dollari a megawattora sulla Piazza di Amsterdam, prima di arretrare verso i 100 dollari. A innescare gli acquisti è stata la notizia che l’Ucraina ha tagliato i flussi verso l’Europa. L’interruzione della fornitura è avvenuta al punto di ingresso di Sokhranivka, al confine tra la Regione di Luhansk del Donbas e la Russia, segnando il…

Leggi tutto

Fondi: ecco chi si è messo in fuga dalla Russia

Fondi: ecco chi si è messo in fuga dalla Russia

La guerra Russia-Ucraina ha avuto un impatto devastante sugli investimenti e i gestori dei fondi hanno deciso di chiudere definitivamente la loro presenza nel Paese guidato da Vladimir Putin. Questo è un segno eloquente del fatto che gli operatori di mercato si aspettano che Mosca non tornerà nuovamente nei mercati finanziari per un periodo di tempo abbastanza lungo. Dall’inizio di marzo, le sanzioni occidentali hanno in pratica bloccato miliardi di dollari e molti fondi si…

Leggi tutto

Mercati azionari: ecco perché sono in arrivo pesanti ribassi

Mercati azionari: ecco perché sono in arrivo pesanti ribassi

Le vendite che si stanno vedendo sui mercati azionari in questi giorni stanno generando angosce tra gli investitori e gli osservatori di mercato. Dopo la riunione della Federal Reserve del 3-4 maggio, vi era stata l’illusione generale che la Banca Centrale statunitense potesse essere più accomodante. Il messaggio del Governatore Jerome Powell di non alzare i tassi a giugno di tre quarti di punto e di prevedere un atterraggio morbido aveva a caldo scatenato l’euforia sui…

Leggi tutto

Intesa Sanpaolo: Russia pesa su giudizio analisti, cosa fare con azioni?

Intesa Sanpaolo: Russia pesa su giudizio analisti, cosa fare con azioni?

Una forte crescita degli accantonamenti, buona parte dei quali a causa della presenza in Russia, porterà l’utile di Intesa Sanpaolo relativo al primo trimestre a dimezzarsi. E’ quanto prevedono gli analisti di Banca Akros, secondo cui il gruppo guidato dal ceo, Carlo Messina, dovrebbe calcolare 723 milioni di coperture rispetto a 402 milioni di un anno fa in via precauzionale, andando a dimezzare l’utile. Il profitto netto atteso, infatti, dovrebbe essere di 740 milioni invece…

Leggi tutto

Wall Street: situazione simile al 2018, ecco come difendersi

Wall Street: situazione simile al 2018, ecco come difendersi

La situazione che sta vivendo oggi il mercato a Wall Street sul fronte degli investimenti è molto simile a quanto accadde nel 2018. Allora come oggi si verificò una contemporanea riduzione del valore di azioni, obbligazioni e titoli di Stato negli Stati Uniti. Più precisamente l’S&P 500 scese del 6,2% alla fine dell’anno, le obbligazioni persero in media il 2,3% e i T-Note a lunga scadenza scivolarono dell’1,6%. A determinare quel sell-off fu la politica…

Leggi tutto

Teladoc crolla del 40% a Wall Street e mette nei guai Cathie Wood

Teladoc crolla del 40% a Wall Street e mette nei guai Cathie Wood

Il crollo delle azioni di Teladoc Health rischia di creare turbolenze non da poco negli ETF ARK di Cathie Wood, nei quali la multinazionale di telemedicina e assistenza sanitaria virtuale ha una presenza cospicua. Dopo la pubblicazione della trimestrale, il titolo Teladoc è letteralmente sprofondato a Wall Street, chiudendo la seduta con una perdita del 40,15%. I conti dei 3 mesi che vanno da gennaio a marzo hanno riportato una perdita di 41,58 dollari per…

Leggi tutto

Rossgram: cos’è e come funziona l’Instagram russo

Rossgram: cos’è e come funziona l’Instagram russo

La guerra Russia-Ucraina si combatte non solo al fronte ma anche online a colpi di propaganda. L’Europa e gli Stati Uniti non sono state le uniche parti in campo a oscurare siti, contenuti e trasmissioni del “nemico” russo. Roskomnadzor, l’agenzia governativa del Cremlino che si occupa della regolamentazione di media e comunicazioni, ha ufficialmente vietato Instagram e Facebook nel Paese bollando i comportamenti di Meta, l’azienda statunitense che controlla le piattaforme, come “attività estremistiche”. In…

Leggi tutto

USD/JPY: nuovo minimo da 20 anni, la BoJ rimane accomodante

USD/JPY: nuovo minimo da 20 anni, la BoJ rimane accomodante

Lo yen giapponese tocca nuovi minimi rispetto al dollaro americano, con l’USD/JPY che si proietta nei pressi di 131, livello che non vedeva da 20 anni. A scatenare la nuova ondata di vendite sulla valuta nipponica la decisione nella notte della Bank of Japan di mantenere i tassi d’interesse sotto lo zero, ma soprattutto di continuare a effettuare acquisti giornalieri di obbligazioni a 10 anni con un rendimento dello 0,25%, senza mostrare alcuna volontà di…

Leggi tutto
1 2 3 17