Guerra Russia-Ucraina: risvolti economico-finanziari - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Guerra Russia-Ucraina

In questa sezione trovi gli aggiornamenti e le ultime notizie sulla guerra Russia-Ucraina. Questo conflitto è valutato per l’impatto sulle economie mondiali e con particolare riguardo all’aumento del prezzo del petrolio, alle difficoltà di approvvigionamento del gas ed ai problemi nel trasporto del grano.

Iniziate quasi un decennio fa, le tensioni tra i due Paesi sono culminate, il 24 febbraio 2022, nell’avvio ufficiale delle ostilità con l’invasione del territorio ucraino da parte delle forze armate russe. Lo scoppio della guerra ha avuto conseguenze a livello mondiale, alzando le tensioni tra la Russia e tutto il mondo Occidentale (composto da Stati Uniti e gli altri Paesi membri della NATO). Nonostante i ripetuti tentativi di trovare accordi sul controllo del territorio del Donbass (filo-russo), i tentativi di riconciliazione politica hanno sempre fallito, rendendo futili anche i tentativi di Paesi terzi (come la Turchia o la Cina) di mettere fine agli scontri.

Molte delle città dell’Ucraina si sono trovate così sotto assedio o distrutte dalle forze nemiche e la popolazione ucraina si è divisa in due: una parte ha dato il via a una disperata resistenza, aiutata anche dalle armi e dai fondi inviati dall’Occidente, e un’altra (composta da donne, bambini e anziani) che ha iniziato un esodo verso i Paesi dell’Unione Europea. Impaurite dalle scelte aggressive di Mosca, anche Svezia e Finlandia hanno fatto richiesta di entrare a far parte della NATO, temendo per la sicurezza delle loro aree di frontiera, che confinano con la Russia.

Nel mentre, visto il ruolo dell’Ucraina nel commercio internazionale, i prezzi del petrolio hanno cominciato a salire in modo vertiginoso insieme a quelli del grano, impattando sulle economie di tutto il mondo e portandone molte a contemplare lo spettro della recessione o addirittura della carestia.

Nell'immagine un semaforo rosso davanti al cartello della strada di Wall Street a New York
Asset Class

Wall Street: un VIX da record spaventa gli investitori

L’indice VIX, l’indicatore che misura la volatilità di Wall Street, ha raggiunto il livello più alto dal 20 ottobre. Il cosiddetto “indice della paura” si è attestato al picco di

BoE: venerdì la revisione di Bernanke, ecco cosa aspettarsi
Macro e Tassi

BoE: venerdì la revisione di Bernanke, ecco cosa aspettarsi

Venerdì la Bank of England (BoE) pubblicherà la revisione dell’ex-presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, in tema di politica monetaria. Si tratta di una serie di raccomandazioni attraverso cui l’economista

Il cartello di presentazione della trasmissione House of Trading, con i protagonisti, Stefano Serafini, Nicola Durante, Enrico Lanati e Riccardo Designori
House of Trading

House of Trading: tornano gli esami sui prezzi al consumo

Finito il giro di riunioni delle Banche centrali ora tocca agli esami. Investitori e analisti vogliono verificare la tenuta delle promesse dei banchieri, in particolare quelle di Jerome Powell, ai