L&F riceve ordine da 2,9 miliardi da Tesla, azioni volano in Borsa - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

L&F riceve ordine da 2,9 miliardi da Tesla, azioni volano in Borsa

L&F Co. riceve ordine da 2,9 miliardi da Tesla, azioni volano in Borsa

Le azioni di L&F Co. in rally oggi alla Borsa di Seoul, con il titolo del produttore di materiali catodici ad alto contenuto di nichel che hanno chiuso in rialzo dell’8,94% a 262.000 won. A far scattare gli acquisti un ordine da 2,9 miliardi di dollari ricevuto da Tesla. Il contratto di L&C con la compagnia di auto elettriche di Palo Alto partirà dal prossimo gennaio e terminerà a dicembre 2025. “Il valore dell’accordo è stato calcolato sulla base del recente prezzo di vendita del catodo di L&F ed è soggetto a modifiche a seconda della fluttuazione dei prezzi del litio”, ha affermato la società. La cifra equivale alla stima del fatturato 2022 di L&F di 3.880 miliardi di won. Secondo Kim Hyun-Soo, analista di Hang Securities, “a giudicare dalle dimensioni dell’accordo, Tesla avrà probabilmente assicurato abbastanza materiali catodici ad alto contenuto di nichel per 300 mila veicoli elettrici l’anno per due anni”.

 

Un mercato dei materiali per le batterie in fermento

La partnership tra L&F e Tesla arriva mentre la domanda di elementi chiave per la costruzione delle batterie delle auto elettriche cresce in maniera sostenuta. Minerali come litio, nichel, cobalto, manganese, grafite e altri sono diventati sempre più rari con la grande richiesta e per questo le aziende stanno incrementando gli investimenti nelle aree esplorative per equilibrare il mercato.

Nel contempo, gli Stati Uniti stanno cercando di staccarsi dalla dipendenza della Cina, che possiede gran parte di questi elementi chimici. L’Inflation Reduction Act verte in questa direzione, in quanto stimola le imprese a produrre in USA per poter usufruire degli incentivi messi a disposizione dal governo. In altri termini, è in corso una politica protezionistica avviata da diversi anni con altri governi americani e rappresenta un’arma geopolitica per limitare l’influenza e lo strapotere di Pechino.

 

L&F: chi è e cosa fa

L&F è uno dei tre grandi produttori coreani di materiali catodici, insieme a EcoPro BM Co. e POSCO Chemical Co. Fondata nel 2000, l’azienda è tra le poche in grado di produrre in serie catodi di nichel, cobalto, manganese e alluminio, oltre al catodo NCM (nichel, cobaldo e manganese) ad alto contenuto di nichel. L&F fornisce anche materiali attivi catodici ai tre principali produttori coreani di celle agli ioni di litio: LG Energy Solution Ltd., SK On Co. e Samsung SDI.

La società è controllata dal produttore coreano di filtri per purificatori d’aria e unità di retroilluminazione LCD, Seronics, che ha una partecipazione del 14,4% sul capitale azionario. Lo scorso anno L&F ha chiuso il bilancio con un utile operativo di 266,2 miliardi di won. Con il rialzo di oggi, le sue azioni quest’anno sono salite del 51%, diventando le seconde più capitalizzate dell’indice KOSDAQ.

AUTORE

Picture of Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *