Obbligazioni: con prezzi in discesa sono un'occasione d'acquisto?

Obbligazioni: con prezzi in discesa sono un’occasione d’acquisto?

Obbligazioni: con prezzi in discesa sono un'occasione d'acquisto?

Le obbligazioni hanno subito una svendita imponente negli ultimi tempi, con i rendimenti che sono schizzati a livelli altissimi a causa delle turbolenze di mercato. Ciò è avvenuto in particolare dopo che quest’anno la Federal Reserve ha reso chiaro che avrebbe aumentato i tassi d’interesse e ridotto il suo bilancio federale per combattere l’inflazione. A questo si sono aggiunti la guerra Russia-Ucraina, l’annoso problema della catena di approvvigionamento e il ritorno prepotente del Covid-19 in Cina che ha determinato vari lockdown da parte delle Autorità governative.

Tutto ciò ha accresciuto le preoccupazioni sullo stato di salute del credito aziendale, sebbene abbia anche attirato gli investitori più propensi al rischio grazie a ritorni più interessanti. Le obbligazioni investment grade sono state le prime a essere vendute, ma poi anche quelle di qualità inferiore e quindi ad alto rendimento hanno iniziato a cedere questo mese, dopo che si erano mostrate fino al momento più resilienti.

 

Obbligazioni: per PIMCO sono da comprare

Il grande gestore di obbligazioni PIMCO, che controlla oltre 2.000 miliardi di asset, vede il calo dei titoli obbligazionari come un’occasione per fare buoni affari. Il Chief Investment Officer dell’azienda, Dan Ivascyn, ha affermato che acquistare bond oggi potrebbe comportare qualche sofferenza nel breve, ma gli investitori più pazienti potranno essere ricompensati. L’esperto preferisce comunque asset di qualità superiore come obbligazioni ipotecarie, investment grade e bancarie, soprattutto con riferimento agli Stati Uniti.

A suo giudizio meglio evitare di puntare su crediti con rating inferiore e che sono più esposti a un rallentamento economico più forte. Quindi l’azienda sta cercando di valutare opportunità interessanti nelle aree qualitativamente più affidabili. Inoltre, Ivascyn sostiene che PIMCO ha interrotto gli investimenti nei mercati privati rimasti indietro rispetto a quelli pubblici e anzi ha sfruttato il calo dei prezzi per concentrarsi su questi ultimi che sono più economici e più attraenti.

 

Obbligazioni: cosa pensano altri analisti

Sulla possibile occasione d’acquisto delle obbligazioni, si sono espressi favorevolmente altri responsabili di importanti fondi d’investimento. Uno di questi è Chris Sheldon, che si occupa del credito a leva per il fondo americano KKR. Sheldon ritiene che sarebbe un’opportunità quella di puntare sul debito delle società meno esposte al ciclo economico, rimarcando però l’importanza di sentirsi a proprio agio nell’investimento.

A suo avviso, un andamento così negativo del mercato è improbabile che continui a lungo, tuttavia è necessario avere la convinzione, facendo attenzione ai fondamentali e cercando le occasioni nei momenti in cui il mercato è volatile. La stessa convinzione è manifestata dagli analisti di Bank of America, che hanno precisato che le vendite sul mercato obbligazionario potrebbero durare ancora, ma questo è il momento di correre maggiori rischi.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

La prima puntata della nuova settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo