BOT: articoli di analisi e news - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

BOT

Con l’acronimo BOT si indicano i Buoni ordinari del Tesoro italiano. In questa pagina di Borsa&Finanza puoi trovare le notizie e gli aggiornamenti sui BOT e sulle emissioni del governo.

I BOT sono titoli di Stato che non pagano cedole, a differenza dei BTP, in quanto hanno una scadenza limitata al massimo a un anno. I BOT possono essere a 3, 6, 12 mesi e vengono emessi in asta dal Tesoro.
Possono essere acquistati mediante asta, appunto, o sul mercato secondario dove vengono scambiati dopo essere stati emessi.

Per la loro durata molto breve sono i titoli di Stato con il minore rischio e quindi anche il rendimento più contenuto. A febbraio 2023 il rendimento dei BOT a un anno è arrivato al 3,45%, piuttosto elevato e interessante per gli investitori. Il titolo più breve, a 3 mesi, rende invece il 2,7%.

I BOT sono degli “zero coupon” in quanto non pagano alcuna cedola. Il rendimento all’emissione è dato dalla differenza tra il prezzo a cui vengono emessi e il valore nominale (100 euro) che verrà restituito a scadenza. Il prezzo di emissione è di solito inferiore rispetto al prezzo a scadenza anche se nel 2022, con la politica dei tassi a zero delle Banche centrali, il rendimento è stato negativo per alcuni periodi.

Obbligazioni zero coupon: cosa sono e come funzionano
Asset Class

Obbligazioni zero coupon: cosa sono e come funzionano

Le obbligazioni zero coupon si differenziano dalle obbligazioni classiche. Queste ultime sono caratterizzate da alcuni elementi peculiari come quello di distribuire una cedola periodica a un tasso d’interesse fisso o

coronavirus
News

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 7 FEBBRAIO 2020

Coronavirus: 636 vittime e un caso confermato in Italia. Attenzione al petrolio: i future hanno perso i guadagni anticipati il 6 febbraio, nonostante le possibili azioni del gruppo di produttori