LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

Trump apre a una recessione per gli Usa dopo la peggior seduta di Wall Street di sempre in termini di punti. L’Ue chiude le frontiere, l’Eurogruppo assicura: faremo di tutto per salvare l’economia. Consob, vendite allo scoperto vietata per 20 titoli   Trump: potremmo andare in recessione La Camera americana ha approvato all’unanimità la proposta di legge con gli aiuti contro l’emergenza coronavirus, nella versione corretta tecnicamente durante i negoziati tra la speaker Nancy Pelosi,…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI

Il decreto legge del premier Conte mette l’Italia in quarantena. Tremila i casi nel nostro paese, 93mila nel mondo. Gli Usa stanziano 8 miliardi. Opec a porte chiuse verso il taglio da un milione di barili al giorno   Coronavirus, ecco il decreto legge Una decisione senza precedenti: con un decreto legge, il governo mette l’Italia in quarantena a causa del coronavirus, che ha causato più di tremila contagi nel paese. Scuole e università chiuse…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

Coronavirus mette in ginocchio il Nord Italia. Fari puntati su Piazza Affari con la Consob pronta ad intervenire per evitare speculazioni. È ancora incognita su Ubi-Intesa   Coronavirus, Italia in ginocchio Italia stesa dal coronavirus. In pochi giorni quello che era un allarme per i primi casi del virus nel nostro Paese si è trasformato in una pandemia, con gravi ripercussioni sociali ed economiche. Sale di ora in ora il bilancio delle persone infette, anche…

Leggi tutto

GERMANIA, CHE SOLLIEVO PER I PREZZI ALLA PRODUZIONE!

GERMANIA, CHE SOLLIEVO PER I PREZZI ALLA PRODUZIONE!

In Germania i prezzi alla produzione balzano in alto: a gennaio c’è stato un aumento dello 0,8% rispetto al mese prima, contro il +0,2% previsto dagli analisti. La fiducia dei consumatori, invece, è in leggero calo. Dax sotto la parità in avvio di seduta In Germania i prezzi alla produzione hanno accelerato più del previsto. E questa è sicuramente la notizia che speravamo tutti di leggere, dopo gli ultimi dati macroeconomici negativi che avevano proiettato…

Leggi tutto

GERMANIA, PIL: CHE DELUSIONE!

GERMANIA, PIL: CHE DELUSIONE!

Germania, il Prodotto interno lordo mostra una stagnazione nel quarto trimestre del 2019. La variazione è nulla (0%) rispetto al trimestre precedente: il dato è inferiore alle attese degli analisti che si aspettavano una crescita dello 0,1% Dalla Germania arrivano ancora notizie poco confortanti. Al termine di una settimana già  altalenante per i mercati finanziari a causa del monitoraggio continuo dell’emergenza del Coronavirus, c’era attesa anche sul fronte macro per la pubblicazione del Prodotto Interno…

Leggi tutto

PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA, RECORD NEGATIVO DAL 2013

PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA, RECORD NEGATIVO DAL 2013

Peggiora la produzione industriale di dicembre, record negativo degli ultimi 6 anni. Male soprattutto i beni intermedi Una produzione industriale in continuo declino, questa la fotografia che ci restituisce l’Istat con il suo report dedicato al settore secondario. Si tratta della prima volta, dal 2014 che un anno si chiude con una produzione peggiore di quello precedente e con una contrazione che non si vedeva dal 2013. I dati di dicembre evidenziano una flessione del…

Leggi tutto

GERMANIA, MIGLIORA A DICEMBRE L’INDICE DEI PREZZI ALLA PRODUZIONE

GERMANIA, MIGLIORA A DICEMBRE L’INDICE DEI PREZZI ALLA PRODUZIONE

Sale a dicembre l’indice dei prezzi alla produzione tedesco, fortemente condizionato dalle oscillazioni dei prezzi dell’energia Piccoli segnali di ripresa per l’economia tedesca. A fine anno 2019, l’indice dei prezzi alla produzione in Germania è aumentato dello 0,1 per cento a livello mensile, in frazionale rialzo rispetto allo zero per cento di novembre, anche se meno dello 0,2 previsto dagli analisti. Su base annuale rimane il segno negativo, ma migliora il quadro a -0,2 per…

Leggi tutto

PMI, MIGLIORA IL TERZIARIO MA CROLLA LA MANIFATTURA

PMI, MIGLIORA IL TERZIARIO MA CROLLA LA MANIFATTURA

Migliora l’indice del settore terziario a dicembre, ma il settore privato è in contrazione a causa del più rapido calo della produzione manifatturiera in quasi 7 anni La settimana macroeconomica si apre con dati in chiaroscuro per l’Italia. Sebbene, infatti, l’indice dei direttori degli acquisti del settore terziario, rilevato da Ihs Markit, abbia segnato un incremento nel mese di dicembre, portandosi a 51,1 (rispetto al 50,4 di novembre), nello stesso mese si è avuto il…

Leggi tutto