Directa SIM: news e analisi di trading - Borsa e Finanza

Directa SIM

In questa sezione di Borsa&Finanza trovi le notizie e le analisi riguardanti Directa SIM. A partire dalla metà degli anni ‘90, l’avvio delle operazioni di dell’azienda segna la nascita del trading online come servizio accessibile a tutti. Inizialmente i clienti che desideravano avere un conto di trading con Directa appoggiato in banca potevano scegliere il conto della Cassa Rurale di Pergine. Con il tempo migliaia di sportelli bancari in tutta Italia seguirono lo stesso schema operativ, decretando il successo di Directa. Nel 1999 Directa fu il primo broker al mondo a permettere di operare telematicamente in Borsa con un apparecchio GSM: sullo schermo del Nokia 9110 era possibile visualizzare quotazioni e grafici e inserire ordini sui mercati. Dal 2020 la carica di Amministratore Delegato è affidata a Vincenzo Tedeschi. Oggi i clienti Directa possono operare tramite diverse piattaforme di Trading Online: dLite Classic flashBoard flashBook Darwin Traderlink VT multiBook (solo informativa) dLite App touch Trader con codice ISIN IT0001463063 e ticker D. Il 22 dicembre 2021 le azioni Directa SIM hanno iniziato le contrattazioni su Euronext Growth Milan.

Directa SIM, conti dedicati anche alle imprese
Broker trading online

Directa SIM, conti dedicati anche alle imprese

Gestione dinamica delle liquidità, copertura su tassi di cambio e prezzi delle materie prime, investimenti finanziari strategici, con questi 3 servizi Directa SIM approccia al mondo delle aziende. La Sim

Davide Biocchi
News

I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI #14

Intermarket ma non soltanto con Davide Biocchi, Professional Trader, intervistato da Manuela Donghi Una settimana archiviata ma non ancora scontata, a causa dell’esasperazione intorno al Coronavirus. Chiaramente è facile (purtroppo,

vignetta Biocchi ok
News

I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI #12

Intermarket ma non soltanto con Davide Biocchi (Directa Sim), intervistato da Manuela Donghi Era prevedibile, ma anche questa settimana ripartiamo dal Coronavirus. Le vittime sono 1483, un numero sicuramente impressionante,