Notizie sugli Stati Uniti (USA) - Borsa&Finanza

Stati Uniti

In questa sezione di Borsa&Finanza sono raccolte tutte le notizie e gli approfondimenti legati agli Stati Uniti e alle sue decisioni economico-politiche.

Gli USA (acronimo di United States of America, Stati Uniti d’America) sono una super-potenza mondiale composta da 50 Stati membri. L’indipendenza della nazione dall’Impero Britannico fu dichiarata ufficialmente il 4 luglio 1776, con la firma della Dichiarazione d’Indipendenza e dopo anni di scontri tra le 13 colonie inglesi e la Gran Bretagna. Da allora gli USA sono una Repubblica federale, il cui territorio nel tempo si è esteso nella parte centrale dell’America settentrionale compresa tra il Canada e il Messico.

Nazione multietnica e multiculturale, dal punto di vista economico oggi gli Stati Uniti rappresentano la prima potenza economica mondiale. Sono il maggiore produttore di petrolio e di gas naturale a livello globale ed occupano la seconda posizione in termini di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (il primo posto è appannaggio della Cina). Tra i punti di forza dell’economia USA vanno citati la forza dei consumi, che da soli rappresentano i due terzi circa della ricchezza prodotta, e i grandi investimenti in innovazione tecnologica che hanno permesso la nascita della Silicon Valley, l’area della California dove sono nate numerose aziende del settore tech tra cui Adobe, Netflix, Meta, Microsoft, Tesla e Google.

La valuta corrente è il Dollaro Americano (UDS o $), da sempre uno dei beni rifugio preferiti dagli investitori globali nei momenti di turbolenza. La Borsa USA, il New York Stock Exchange, è la più importante del mondo: gli indici più rappresentativi sono il Dow Jones Industrial e lo S&P 500. Sempre a New York ha sede anche il Nasdaq, la maggiore Borsa mondiale per le azioni del settore tecnologico.

Energia: 5 punti chiave con le elezioni di medio termine in USA
Macro e Tassi

Elezioni Mid Term: 5 punti chiave sul fronte dell’energia

Le elezioni di Mid Term negli Stati Uniti d’America si avvicinano e per l’energia rappresentano un momento molto importante sotto vari aspetti. L’appuntamento è all’8 novembre, esattamente due giorni dopo