UE: occorrono 195 miliardi di euro per liberarsi dall’energia russa

UE: occorrono 195 miliardi di euro per liberarsi dall’energia russa

L’UE ha previsto investimenti per 195 miliardi di euro fino al 2027 per ridurre la dipendenza energetica dalla Russia. È questo ciò che risulta da una bozza di proposte della Commissione Europea che rileva anche come nei prossimi anni bisogni rinforzare la spesa per ridurre le emissioni di carbonio, oltre a diminuire il consumo di energia più di quanto si era immaginato se si vogliono raggiungere gli obiettivi di annullare la produzione di CO2 entro…

Leggi tutto

PNRR: 50 miliardi per colmare il gap digitale italiano

PNRR: 50 miliardi per colmare il gap digitale italiano

Il PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è il Recovery Plan italiano, ha stanziato complessivamente 49,2 miliardi di euro per perseguire 6 obiettivi di sostenibilità a lungo termine, tra cui la trasformazione digitale del Belpaese. Questo potrebbe rappresentare un input fondamentale per l’Italia per recuperare terreno sul fronte della tecnologia, settore che anche grazie alla pandemia ha visto un recupero dell’Europa sugli storici leader tecnologici quali sono stati negli ultimi anni USA, Cina…

Leggi tutto

Dark green: cos’è e cosa significa sul fronte degli investimenti

Dark green: cos’è e cosa significa sul fronte degli investimenti

Le società di gestione degli investimenti stanno gradualmente sensibilizzandosi agli aspetti che hanno a che fare con il cambiamento climatico, per questa ragione si stanno interessando al dark green. Una di queste è ad esempio Tabula Investment Management che, all’inizio di febbraio, si è resa protagonista dell’emissione dell’ETF High Yield Paris-Aligned, riconducibile a dark green, ai sensi dell’art.9 del Sustainable Finance Disclosure Regulation. Vediamo quindi di saperne di più con una guida che illustra come…

Leggi tutto

Titoli di Stato Russia: UE e Gran Bretagna vietano acquisti

Titoli di Stato Russia: UE e Gran Bretagna vietano acquisti

La risposta degli Alleati del Patto Atlantico non si è fatta attendere dopo quella statunitense di fronte all’avanzata delle truppe russe nel territorio ucraino, con UE e Gran Bretagna che vietano l’acquisto di titoli di Stato della Russia. Il riconoscimento da parte di Vladmir Putin delle Repubbliche separatiste di Donetsk e Luhank nella Regione del Donbass ha sollevato un vespaio e sul fronte nemico cominciano a fioccare le sanzioni. L’Unione Europea ha preparato una bozza…

Leggi tutto

MiFID: cos’è e come funziona la direttiva europea

MiFID: cos’è e come funziona la direttiva europea

Il MiFID è l’acronimo di Market in Financial Instruments Directive e fa riferimento alla direttiva n.39 dei 21 aprile del 2004 emessa dall’Unione Europea in tema di disciplina dei mercati finanziari. La direttiva è entrata in vigore il 1° novembre del 2007 ed è rimasta attuativa fino al 2 gennaio del 2018, allorché è stata sostituita dal MiFID II. Vediamo quindi nel dettaglio in cosa consiste il MiFID e quali sono le modifiche poi apportate…

Leggi tutto

UK-UE: ecco a cosa porterà richiamo articolo 16 accordo Brexit

UK-UE: ecco a cosa porterà richiamo articolo 16 accordo Brexit

Brexit è ancora viva. Nei rapporti ancora tesi tra la Gran Bretagna e l’Europa il traumatico abbandono del Regno Unito dall’Unione Europea si fa sentire. Il Paese di Sua Maestà ha minacciato di dar luogo all’articolo 16 degli accordi stipulati tra le parti al momento dell’uscita dell’UK dal perimetro UE. Si tratta di una misura di salvaguardia che fa riferimento al commercio tra la Gran Bretagna e l’Irlanda del Nord e che sta creando attriti…

Leggi tutto

SCOSTAMENTO DEFICIT DI 4 MLD (E ANCHE PIU’): ECCO COSA VUOLE IL GOVERNO

SCOSTAMENTO DEFICIT DI 4 MLD (E ANCHE PIU’): ECCO COSA VUOLE IL GOVERNO

Lo scostamento del deficit rispetto ai saldi programmatici attuali per finanziare il nuovo decreto legge Coronavirus potrebbe andare oltre i 4 miliardi: il Governo ha valutato uno scostamento di 0,23 punti di Pil, ma potrebbe andare anche oltre: qui gli step Il Governo è al lavoro per mettere a punto la relazione sulla nuova richiesta di flessibilità all’Unione Europea da oltre 4 miliardi di euro: oggi il vice ministro dell’Economia Laura Castelli ha dichiarato che…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 2 MARZO 2020

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 2 MARZO 2020

Coronavirus, prove di distensione sui mercati. Non si fermano, però, i contagi in Italia. Settimana del Super Tusday, dell’Opec e dell’inzio delle trattative per la Brexit Coronavirus, ancora presto per tirare un sospiro di sollievo I contagi non calano, bisogna aspettare almeno altri sette giorni per vedere l’effetto delle misure di contenimento. A dirlo è Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità. A una settimana dall’inizio dell’emergenza, sono 1577 i casi positivi al coronavirus in…

Leggi tutto

CORONAVIRUS, FED E UE: POSSIBILI RALLENTAMENTI DELL’ECONOMIA

CORONAVIRUS, FED E UE: POSSIBILI RALLENTAMENTI DELL’ECONOMIA

S&P taglia le stime di crescita della Cina. Fed e Ue ammettono i rischi di un rallentamento a causa del coronavirus. Le borse chiudono sotto la parità   L’ultima seduta della prima settimana di febbraio si chiude con i mercati europei di nuovo negativi, seppur non troppo lontani dallo zero, e i timori dettati dal coronavirus nuovamente forti, con la produzione industriale in forte ribasso tra Germania, Francia e Spagna. La borsa di Francoforte è…

Leggi tutto

BREXIT, FINALMENTE! MA ORA?

BREXIT, FINALMENTE! MA ORA?

Dopo anni di passi avanti e indietro, la Brexit è stata avviata. Ma quali scenari potrebbero aprirsi? L’analisi di Patrice Gautry, Chief Economist di Union Bancaire Privée (UBP) Brexit, divorzio avvenuto: cosa succede ora Il Regno Unito e l’Unione Europea hanno finalmente concordato di divorziare, ma quest’anno la questione principale sarà come ricostruire il rapporto. L’obiettivo di Londra è quello di ottenere il più ampio accesso possibile al mercato europeo, nonché il più economico, senza…

Leggi tutto
1 2 3