M&G: l'approccio comportamentale alla finanza per distinguersi nel 2020

UN APPROCCIO COMPORTAMENTALE ALLA FINANZA PER DISTINGUERSI NEL 2020

m&g

Multi Asset Forum di M&G: gli effetti del comportamento umano sui prezzi degli asset per affrontare la volatilità di breve termine

 

Diversificazione e un’analisi di valutazione basata su elementi di finanza comportamentale, ovverosia la filosofia di investimento “episodica”, che mira a trarre vantaggio dagli effetti del comportamento umano sui prezzi degli asset, consentendo ai gestori di affrontare la volatilità di breve termine come fonte di rendimento in diverse condizioni di mercato. E’ basato su questo il processo di investimento del team Multi Asset di M&G, con oltre 17 miliardi di euro di asset.

il Multi Asset Forum svoltosi a Milano è stato inaugurato dal discorso di Andrea Orsi, Country Head of Italy and Greece, a cui sono seguiti gli interventi dei due gestori Multi Asset Juan Nevado e Steven Andrew e dell’Investment Director Graziano Creperio.

 

“Approccio flessibile e dinamico”

Il primo a intervenire è stato Juan Nevado: «Considerando l’attuale contesto di mercato caratterizzato da tensioni geopolitiche e tassi estremamente bassi, nel 2020 sarà cruciale per gli investitori fare affidamento su un approccio flessibile e dinamico, in grado di adattarsi a condizioni di mercato mutevoli» è un dei passaggi del co-gestore di M&G (Lux) Conservative Allocation Fund ed M&G (Lux) Dynamic Allocation Fund.

“L’umore degli investitori è passato dal pessimistico al neutrale”

«Il 2019 ha visto solide performance azionarie e performance obbligazionarie analoghe a quelle azionarie -ha aggiunto durante il suo intervento Steven Andrew, gestore di M&G (Lux) Income Allocation Fund-. Anche se l’umore degli investitori è passato dal pessimistico al neutrale, i dati macro non sono cambiati in modo significativo e ci aspettiamo il proseguimento di una crescita moderata. Nel 2020 sarà necessario essere tattici e selettivi».

 

“Quanto è importante la finanza comportamentale”

Ad aprire, e a chiudere i lavori, Andrea Orsi, Country Head of Italy and Greece di M&G: “Da oltre 15 anni il nostro team adotta un approccio distintivo che include elementi di finanza comportamentale. Ciò consente ai gestori di individuare quegli episodi in cui le emozioni prevalgono sull’analisi dei fondamentali, creando opportunità interessanti e generando profitto».


Andrea Orsi, Country Head of Italy and Greece
M&G

Post correlati

Liquidità: nei fondi mai così alta da attacco a Torri Gemelle

Bitcoin: 3 grossi problemi nell’inserimento nei piani 401 (k)

Azioni value: ecco come hanno preso il sopravvento sui titoli growth

Junk bond Asia: in 18 mesi bruciati 100 miliardi bruciati, ecco perché

Coinbase: Cathie Wood non perde la fiducia e accumula azioni

Lascia un commento