American Express Platino: costo, plafond e requisiti - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

American Express Platino: costo, plafond e requisiti

La carta di credito American Express Platino

Dal 1984 l’American Express Platino è una delle carte di credito più riconoscibili sul mercato. Considerata un simbolo di lusso ed esclusività, la Platinum ha debuttato negli Stati Uniti in poco più di 500.000 esemplari: l’obiettivo dello storico presidente Lou Gerstner era quello di soddisfare la voglia di prestigio della clientela. Anche la scelta del platino rispondeva a questa missione: non tanto perché metallo più costoso dell’oro, quanto perché “poco conosciuto” (e quindi più desiderato) dai consumatori. Ma quali sono le caratteristiche principali e i vantaggi della Platinum rispetto a tutte le altre carte Amex?

 

American Express Platino: caratteristiche principali

La Platino di American Express è una carta a saldo (le spese effettuate nell’arco di un mese si pagano in un’unica soluzione il mese successivo) e include nell’offerta un’altra Platino supplementare e fino a 4 Oro supplementari. Naturalmente è automatica l’iscrizione al Club Membership Rewards, il programma fedeltà di Amex che permette al titolare di accumulare punti (1 punto per ogni euro speso) con le spese fatte con la carta. Con i punti accumulati si possono ricevere a scelta in regalo viaggi, voucher, gift card, donazioni a Ong e associazioni, la quota annuale del club Membership Rewards e sconti Shop with Points per ridurre il saldo del conto carta.

Il piatto forte della Platino sono i vantaggi su viaggi e assicurazioni. Oltre alla possibilità di prenotare voli, hotel e noleggi auto sul sito di Amex Travel, con questa carta si ottengono:

 

  • Fast Track: la priorità ai controlli di sicurezza in aeroporto per arrivare più velocemente ai gate;
  • l’iscrizione gratuita al livello Prestige del programma Priority Pass, con accesso illimitato in oltre 1.200 lounge negli aeroporti di tutto il mondo;
  • un voucher viaggi da 150 euro all’anno da spendere su Amex Viaggi;
  • il servizio viaggi dedicato, con un team di consulenti che si occupa di organizzare tutto, dal biglietto all’itinerario su misura;
  • l’iscrizione gratuita ai programmi fedeltà delle catene alberghiere (Fine Hotels & Resorts e The Hotel Collection) e degli autonoleggio (Hertz Gold Plus Rewards, Avis President Club e Maggiore Club Livello Gold) per ottenere l’upgrade della camera e il check-out posticipato ed usufruire di sconti e benefici esclusivi sul car rental;
  • l’assicurazione viaggi globale con copertura fino a 1.230 euro, valida in tutto il mondo per il titolare e la sua famiglia;
  • uno sconto fino a 300 euro all’anno per pranzi e cene in 1.400 ristoranti convenzionati selezionati in Italia e nel mondo;
  • uno sconto fino a 120 euro ogni anno su FreeNow, l’app per spostarsi in taxi in oltre 100 città italiane.

 

La Platino garantisce il minimo indispensabile richiesto a qualsiasi carta di credito: la tecnologia contactless, l’app American Express e la configurazione di Apple Pay. Ma non è da meno l’elenco di vantaggi in merito a sicurezza e servizi:

 

  • l’assistenza tecnica 7 giorni su 7 e 24 ore su 24;
  • la protezione d’acquisto, con tutela per 90 giorni fino a 6.000 euro sugli acquisti effettuati con carta in caso di furto o danneggiamento del bene;
  • il servizio Express Cash: la possibilità di prelevare con carta da 500.000 sportelli Bancomat nel mondo (di cui oltre 20.000 in Italia) in caso di emergenza;
  • la protezione antifrode in caso di truffe e usi illeciti della carta;
  • la predisposizione gratuita e immediata della carta sostitutiva in caso di furto, smarrimento o danneggiamento;
  • l’accesso alle prevendite per l’acquisto in anteprima di biglietti per concerti, cinema, spettacoli e mostre.

 

Costo, plafond e requisiti dell’American Express Platino

La carta Platino costa 60 euro al mese. Se si sceglie di avere altre carte supplementari oltre la seconda Platino e le quattro Oro, la Platino successiva costa 720 euro all’anno mentre le Oro ulteriori 150 euro ciascuna, sempre all’anno. L’offerta di lancio regala 400 euro di sconto sugli acquisti fatti con carta per chi spende 30.000 euro nei primi 12 mesi dall’emissione.

Il plafond non è prefissato, ma Amex non garantisce una possibilità di spesa illimitata. Ogni operazione è soggetta ad una procedura di controllo e autorizzazione da parte della società, che decide se confermare o meno la transazione a seconda di quattro parametri principali: l’importo dell’operazione da autorizzare; le informazioni sulle disponibilità economiche e il reddito del titolare; la tempestività e regolarità dei pagamenti per le altre carte American Express; il livello di spesa abituale relativo alla carta. In caso di mancato rispetto dei criteri che definiscono la capacità di spesa, qualsiasi operazione può essere negata.

I requisiti per richiedere la Platinum sono tre:

 

  • essere maggiorenni e residenti in Italia;
  • avere un conto corrente bancario o postale con IBAN (non corrispondente ad una carta prepagata) appartenente al circuito SEPA;
  • avere un reddito annuale lordo di almeno 45.000 euro.

 

Ovviamente al momento della richiesta è sempre necessario tenere a portata di mano un documento di identità in corso di validità (carta d’identità, passaporto o patente) e il codice fiscale o la tessera sanitaria.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *