Amundi, menù completo di fondi Net Zero Ambition - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Amundi, menù completo di fondi Net Zero Ambition

Un iceberg alla deriva nell'Oceano, un effetto del cambiamento climatico

Una gamma completa di fondi a gestione attiva, passiva e in asset reali, tutti con il medesimo obiettivo. Che non è solo ottenere rendimenti per gli investitori istituzionali e retail ma anche arrivare all’ambizioso obiettivo globale di decarbonizzare l’economia, il cosiddetto Net Zero, entro il 2050. È la proposta di Amundi, asset management leader in Europa con oltre 1,9 miliardi di euro in gestione (dati di fine 2022).

Secondo Vincent Mortier, responsabile degli investimenti del gruppo francese, è infatti necessario offrire ai risparmiatori una possibilità di scelta ampia e completa che permetta loro di allineare gli obiettivi di investimento al percorso di decarbonizzazione. I trilioni di euro che saranno necessari per accelerare questo percorso non potranno arrivare solo dai governi e il settore del risparmio gestito dovrà giocare un ruolo fondamentale. Anche perché, secondo le stime di PwC, il settore arriverà a gestire oltre 145.000 miliardi di dollari entro il 2025.

 

La gamma di Amundi per arrivare all’obiettivo Net Zero

Dai fondi azionari attivi agli ETF, passando per i fondi obbligazionari e i multi-asset. Così Amundi compone un’offerta completa di strategie Net Zero che supportano sia il Piano ESG Ambition 2025 di Amundi, sia il Progetto sociale del Gruppo Credit Agricole e fanno affidamento sulla capacità di stewardship del gruppo francese nell’influenzare le scelte delle società in cui investe.

“Proponiamo una gamma di strategie che integrano considerazioni ESG con un percorso di obiettivo Net Zero, utilizzando approcci diversi con una filosofia comune: valutare la credibilità e la fattibilità Net Zero, passando dagli impegni all’azione e selezionando quelle aziende meglio preparate per sostenere una transizione verso l’obiettivo Net Zero entro il 2050” spiegano da Amundi.

 

I fondi azionari

Amundi Funds Net Zero Ambition Global Equity e Amundi Funds Net Zero Ambition Top European Players sono le due proposte azionarie della gamma di Amundi che prevedono, in particolare sul primo dei due fondi, l’applicazione di una nuova metodologia proprietaria di valutazione delle imprese basata sulle “carbon extrenalities”, ossia sull’attribuzione di un costo per le conseguenze negative dell’attività aziendale sull’ambiente.

Grazie a questi costi aggiuntivi si arriva alla stima di un “capitale ambientale” in grado di adeguare il rendimento previsto sul capitale investito delle imprese per includervi i costi e il tetto massimo di spesa necessari per ridurre l’intensità di carbonio. Le azioni delle società che entrano a far parte del portafoglio sono suddivisibili in tre grandi categorie:

  • Climate Champions: molto avanzate nella mitigazione delle emissioni di carbonio;
  • Climate Commitment: stanno adottando azioni correttive ma devono investire di più nella decarbonizzazione;
  • Climate Enablers: producono tecnologie o prodotti e servizi innovativi.

 

I fondi obbligazionari

Sono due anche le proposte di Amundi nel reddito fisso: Amundi Funds Net Zero Ambition Global Corporate Bond e Amundi Funds Net Zero Ambition Pioneer US Corporate Bond.
Il primo fondo mira a conseguire una crescita di reddito e capitale riducendo nello stesso tempo l’impronta di carbonio in linea con l’indice benchmark Solactive Paris Aligned Global Corporate, allineato agli obiettivi di Parigi. Il secondo fondo individua le opportunità presenti principalmente nell’universo obbligazionario corporate statunitense.

 

Il fondo multi-asset

Per ottenere una maggiore diversificazione in termini di asset class Amundi mette a disposizione anche il fondo Amundi Funds Net Zero Ambitio Multi-Asset, una strategia globale che, come le altre, di prefigge di ridurre l’intensità di carbonio del portafoglio finanziando al contempo la transizione energetica. La selezione degli emittenti di basa su parametri sia finanziari che climatici.

 

ETF climatici, la gamma di Amundi oltre quota 30

L’asset manager francese ha nella sua offerta anche un’ampia gamma di ETF climatici allineati all’obiettivo dell’Accordo di Parigi. Oltre 30 prodotti su indici Paris Aligned a livello globale, Europa, eurozona, USA, emergenti.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *