Apple: ecco tutte le novità in arrivo al Wordwide Developers Conference
Cerca
Close this search box.

Apple: ecco tutte le novità in arrivo al Wordwide Developers Conference

Apple: oggi la WWDC, ecco tutte le novità in arrivo

Grande attesa oggi per la Wordwide Developers Conference (WWDC) di Apple, che si terrà in virtuale per il terzo anno consecutivo. Il pubblico dei consumatori si aspetta novità su vari fronti. Innanzitutto vi dovrebbe essere l’aggiornamento dell’ultimo sistema operativo dell’iPhone, iOS 16. Le previsioni sono per la modifica della schermata di blocco con widget, l’aggiunta alla funzione Messaggi di alcune operatività di social networking e la modifica delle funzionalità di salute.

In secondo luogo vi sarà la presentazione del nuovo Apple Watch, dove dovrebbero essere mostrati aggiornamenti relativi al monitoraggio del fitness e una funzione innovativa per limitare il consumo della batteria. Inoltre, l’attenzione sarà massima sulle cuffie per la realtà virtuale e aumentata. Da parecchio tempo Cupertino sta intensificando gli sforzi per la tecnologia AR/VR per tenere la concorrenza di big tech come Meta Platforms e altri usciti già con le proprie cuffie. I clienti di Apple sono in vibrante attesa per il visore AR Apple Glasses.

Il gigante guidato da Tim Cook dovrebbe fornire novità molto importanti anche in merito all’iPad. In realtà anche qui ci sarà un aggiornamento del sistema operativo, in particolare per facilitare il lavoro delle persone quando passano da un’attività all’altra, vedendo quali app sono aperte. In questo modo gli utenti hanno la possibilità di gestire diverse app contemporaneamente. Alla fine il dispositivo somiglierà sempre più a un laptop.

L’evento infine potrebbe essere l’occasione per vedere una versione completa del portatile MacBook Air, che rappresenta uno dei computer più popolari dell’azienda. Il notebook sarebbe il primo a utilizzare i chip M2. Tra l’altro, avrebbe un design totalmente modificato, con un profilo triangolare e un appoggio per i polsi ribassato.

 

Apple: cosa mancherà e come influenzerà azioni il WWDC

Con ogni probabilità non ci sarà alcuna presentazione dei nuovi iPhone. Le versioni principali dei prodotti verranno esposte nel mese di settembre, come di consueto, mentre le versioni SE solitamente ricadono nei mesi di gennaio e febbraio. Questo appuntamento non vedrà nemmeno aggiornamenti di iMac, MacBook, AppleTV e altro che fanno parte dei prodotti tradizionali. Non ci sarà altresì la presentazione servizi ai consumatori come il fitness, così come non sono da attendersi grandi annunci per quel che riguarda Apple TV+.

Il Wordwide Developers Conference potrà avere un impatto sulle quotazioni del titolo in Borsa di Apple, in funzione delle novità che verranno annunciate e rapportate alle attese degli investitori. L’ultima seduta della settimana ha visto le azioni a Wall Street chiudere con un calo del 3,86%, interrompendo una serie positiva che aveva portato le quotazioni a crescere di oltre l’8% dal 20 di maggio. Quest’anno le azioni del produttore di iPhone sono ancora in calo circa del 18% a causa della svendita dei titoli tecnologici per effetto dell’aumento dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve e dell’escalation sulla guerra Russia-Ucraina.

 

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *