Bitcoin: ecco tutte le alternative per investire con gli ETF

La notizia tanto attesa dagli investitori di tutto il mondo è finalmente arrivata. La SEC, l’autorità di controllo dei mercati finanziari americani, ha dato il suo ok formale alla commercializzazione di due ETF con sottostante la criptovaluta più capitalizzata al mondo, ovvero bitcoin. Notizia che era nell’aria da tempo e che è stata salutata da un balzo di bitcoin a nuovi massimi storici. Per il momento la decisione della SEC è stata quella di autorizzare la vendita del prodotto presso il pubblico retail con quotazione di due ETF. Il primo, già in quotazione, è quello emesso da Proshares. Il secondo anch’esso in rampa di lancio il Valkyrie Bitcoin Strategy Etf.

Al momento questi ETF non replicano il prezzo spot di bitcoin, bensì quello del contratto futures basato sui prezzi dei derivati scambiati al Chicago futures exchange (CME). Non siamo quindi ancora alla replica fisica del prezzo spot da parte dell’ETF. Questo l’obiettivo di tanti strumenti in attesa di autorizzazione alla SEC e che la stessa autorità ha già dichiarato esaminerà nei prossimi mesi. Dal punto di vista operativo gli investitori possono già acquistare ETF (ad esempio sul mercato canadese o brasiliano) piuttosto che ETN a replica fisica (sul mercato europeo). Dal punto di vista simbolico la decisione della SEC viene vista come un game changer da parte dei mercati. Bitcoin è qui per restare dal punto di vista finanziario e i nuovi massimi storici testimoniano l’importanza di questa decisione storica.

 

Bitcoin: caratteristiche dell’ETF Proshares

Ma torniamo adesso al nuovo ETF di Proshares il cui ticker è appunto BITO. Già in quotazione al Nyse Arca, BITO ha un costo per l’investitore di 0,95% all’anno. Il benchmark di riferimento dell’ETF sarà il CF Bitcoin-Dollar US Settlement Price, un indice che aggrega i prezzi di bitcoin in dollari provenienti da mercati multipli di criptovalute rispondenti alle regole del Constituent Exchange Criteria. I contratti futures dei quali diviene sostanzialmente proprietario chi compra l’ETF, sono quelli con la scadenza più ravvicinata, almeno questo si desume leggendo il prospetto di Proshares che trovate a questo link.

Lo scambio con il contratto future successivo avverrà in prossimità della scadenza cercando di limitare al massimo il costo di rolling per il possessore di ETF. Un onere, ovviamente non certificato nei costi espliciti, ma che come sanno bene gli investitori di ETF in commodity può diventare anche molto oneroso nel lungo periodo rendendo inefficienti i prodotti che replicano contratti future. E come indica l’emittente nel documento per gli investitori “the value of an investment in the Fund could decline significantly and without warning, including to zero. You should be prepared to lose your entire investment. The performance of bitcoin futures contracts and therefore the performance of the Fund may differ significantly from the performance of bitcoin”. Quindi occhio alla volatilità e non lamentatemi se ci saranno distorsioni rispetto al prezzo spot di bitcoin osservato quotidianamente sui principali exchange mondiali di criptovalute.

Queste le prime news da fornire su BITO considerando la documentazione esistente e la giovanissima età dello strumento che in soli due giorni ha superato 1 miliardo di dollari di asset. Nei prossimi mesi non mancheremo di riprendere in mano la pratica e verificare quanto efficiente risulterà l’ETF di Proshares.

 

ETF Bitcoin: 5 soluzioni a disposizione degli investitori europei

Come detto prima, gli investitori europei possono però già oggi acquistare strumenti con sottostante bitcoin (anche in modalità replica fisica) quotati sul mercato. Ecco cinque di questi strumenti ETN con Asset Under Management superiore ai 100 milioni di dollari il cui acquiso può essere effettuato sui listini di diverse piazze europee come quella tedesca, francese e svizzera.

 

  1. CoinShares Bitcoin Tracker One. Lanciato nel 2015 questo strumento ha domicilio in Svezia (ISIN SE0007126024).
  2. 21 Shares Bitcoin ETP. Lanciato nel 2019 questo strumento ha domicilio in Svizzera (ISIN CH0454664001).
  3. WisdomTree Bitcoin ETC. Lanciato nel 2019 questo strumento ha domicilio nell’isola di Jersey (GB00BJYDH287).
  4. BTCetc ETC Group Physical Bitcoin. Lanciato nel 2020 questo strumento ha domicilio in Germania (ISIN DE000A27Z304).
  5. VanEck Vectors Bitcoin ETN. Lanciato nel 2020 questo strumento ha domicilio in Lichtenstein (ISIN DE000A28M8D0)