Carta Verde American Express: vantaggi e costi - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Carta Verde American Express: vantaggi e costi

La carta Verde American Express

American Express ha emesso 114 milioni di carte a livello globale. Nell’offerta personalizzata dell’azienda statunitense di servizi di pagamento, le carte disponibili per gli acquisti (e per il programma fedeltà) sono numerose e adatte ad ogni esigenza. Tra le 14 attualmente previste, spicca la carta Verde American Express, una delle più richieste dalla clientela della multinazionale di New York. Lanciata nel 1969, la Green Card è diventata un’icona e per molte persone, nonostante l’avvento della Oro e della Platino, rimane la prima vera carta Amex.

 

Carta Verde American Express: caratteristiche principali

Colorata come le banconote da un dollaro e conosciuta inizialmente come “The Money Card”, la carta Verde American Express ha dominato per anni il mercato delle carte di credito di fascia alta. Venne lanciata un anno prima che il Boeing 747 entrasse in servizio e i viaggi internazionali diventassero un’abitudine per gli americani. In quel periodo, l’attività più importante della società erano gli assegni turistici (i famosi traveller’s cheques) e la carta veniva venduta come una sorta di biglietto d’accesso ad un club esclusivo. Oggi, dopo il restyling avvenuto nel 2019, si può dire che è la carta di credito entry level di Amex.

Le caratteristiche principali della Green sono la flessibilità di pagamento (si può scegliere se ripagare il credito fornito a saldo – cioè quanto speso in un mese viene saldato in un’unica soluzione il mese successivo – oppure a rate), il TAN al 12%, il TAEG al 19,69% e una linea di credito personalizzata fino a 12.500 euro. Inoltre, la carta Verde di Amex è un prodotto green a tutti gli effetti: è realizzata con l’85% di plastica riciclata e il packaging è composto da materiali certificati ecosostenibili.

Tenendo sempre a mente che l’emissione della carta è a discrezione di American Express, i requisiti per richiedere la Verde sono quattro:

  • essere maggiorenni e residenti in Italia;
  • essere in possesso di un documento di identità aggiornato e del codice fiscale (o della tessera sanitaria);
  • avere un conto corrente bancario con IBAN SEPA;
  • avere un reddito annuale lordo di almeno 11.000 euro.

 

Per il resto, le altre caratteristiche sono quelle di ogni carta: dalla tecnologia contactless sui POS per le transazioni non oltre 50 euro (per quelle superiori si può pagare in modalità contactless ma digitando il PIN) alla app con cui verificare le spese e il saldo punti, fino al servizio Amex Map (una mappa per scoprire in tempo reale i negozi che accettano la carta) e all’associazione con Apple Pay per chi usa iPhone, Apple Watch, iPad o Mac.

 

Vantaggi e costi della carta Verde American Express

Oltre ai tassi più vantaggiosi delle altre e ad un plafond personalizzato che può arrivare fino ai 12.500 euro, i principali vantaggi della carta Verde American Express sono le offerte esclusive e in costante aggiornamento per gli acquisti del programma Amex Offers, le coperture assicurative a furto o danneggiamento del bene (tutela per 90 giorni e fino a 1.300 euro sugli acquisti effettuati) e la protezione antifrode in caso di uso illecito della carta. Per i titolari della Green il servizio clienti è attivo e a completa disposizione 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.

Ovviamente possedere una carta Verde American Express significa entrare a far parte del Club Membership Rewards, il programma di Amex che permette di accumulare punti con le spese fatte con la carta (1 punto per ogni euro speso) e di scegliere come e quando utilizzarli per ciò che si desidera: voucher, buoni, gift card, viaggi, sconti, anche progetti di solidarietà di Emergency, Medici Senza Frontiere, Fondazione Umberto Veronesi, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Save the Children. Inoltre, per sua stessa natura, la Green di Amex è adatta a chi viaggia spesso.

Il piano di protezione in viaggio offerto dalla Verde prevede la possibilità di prenotare voli, hotel e auto a noleggio sul sito di Amex Viaggi, un’assicurazione completa in caso di ritardata consegna del bagaglio, ritardo o cancellazione del volo, la Global Assist per ricevere assistenza immediata 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 per visite, consulenze mediche e legali d’emergenza all’estero e un anticipo di denaro fino a 500 euro.

Venendo ai costi, la carta Verde American Express è gratuita per il primo anno, a meno che, al momento della richiesta o negli ultimi 12 mesi, il cliente non è già titolare di un’altra carta Amex, ad eccezione di Explora, Blu, Gold Credit, Platinum Credit, Business, Corporate e PAYBACK. Dal secondo anno, la quota annuale è di 78 euro, pari a 6,50 euro al mese. Il titolare può effettuare prelievi a sportelli, ATM e Bancomat (oltre 20.000 in Italia e 500.000 nel mondo) con un limite di 1.000 euro ogni 30 giorni e per importi non superiori complessivamente al 20% del fido. Sull’importo è praticata un commissione del 3,9% della cifra prelevata. Infine, la commissione di cambio per le operazioni non in euro è del 2,5%.

AUTORE

Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *