CELO Euro: cos’è e come funziona la stablecoin ancorata all’euro - Borsa e Finanza

CELO Euro: cos’è e come funziona la stablecoin ancorata all’euro

CELO Euro: cos’è e come funziona la stablecoin ancorata all’euro

Lo scorso anno nel mercato delle criptovalute è sbarcata una stablecoin agganciata all’euro, denominata CELO Euro (cEUR). La valuta digitale è stata lanciata da Deutsche Telekom, per permettere agli utenti di trasferire denaro con lo smartphone in modo più economico e veloce. La stablecoin ha seguito CELO Dollar (cUSD), il cui lancio è avvenuto l’anno prima, e si è fatta strada in attesa che la Banca Centrale Europea introduca l’euro digitale.

In realtà, lo studio della Central Bank Digital Currency dell’Eurotower (QUI cosa sono le CBDC)è affidato a un gruppo specializzato costituito all’interno dell’istituto monetario, ma potrebbero volerci ancora anni affinché si arrivi all’introduzione della moneta virtuale controllata dalla BCE. Pertanto, nel frattempo la stablecoin ancorata all’euro potrebbe fornire un supporto importante alla digitalizzazione del sistema dei pagamenti.

 

CELO Euro: caratteristiche e funzionamento

CELO Euro può essere definito come un progetto basato sull’ecosistema blockchain open source, dove viene creata una stablecoin il cui valore è ancorato all’euro. Grazie a cEUR è possibile effettuare trasferimenti di risorse digitali a basso costo semplicemente utilizzando uno smartphone oppure operatori di cash in/out. Le transazioni avvengono con una rapidità che richiede una tempistica inferiore ai 5 secondi e con commissioni al di sotto di 1 centesimo.

In questo modo, gli sviluppatori, i gestori della telefonia mobile e i partner collegati possono adottare metodi innovativi di pagamento attraverso il denaro digitale, nonché prodotti e servizi basati sulla blockchain. Le potenzialità di utilizzo di CELO quindi vanno oltre l’investimento e la speculazione, ma rendono in termini pratici più agevole e veloce il mercato delle rimesse da qualunque parte del pianeta.

In particolare, il fatto di adoperare il dispositivo più importante per le persone, ossia il cellulare, permette agli operatori di telefonia mobile di sfruttare il potenziale inutilizzato degli smartphone, recependo tutto quello che la finanza decentralizzata offre in termini di trasparenza, velocità e costi ridotti. A supportare CELO Euro vi sono diversi asset crittografici come riserve, tra cui Bitcoin ed Ethereum.

 

CELO Euro: come viene gestita la piattaforma

L’uso della tecnologia blockchain è promosso dalla CELO Alliance for Prosperity, un network composto da più di 130 soggetti. La piattaforma è gestita in Europa da Deutsche Telekom, attraverso la sussidiaria T-Systems MMS, che opera come validatore utilizzando Open Telekom Cloud. Quest’ultima è in grado di soddisfare tutti i modelli di sicurezza e di conformità delle norme europee. Per mezzo dell’interfaccia di programmazione API SMS di Deutsche Telekom, inoltre, è possibile inviare messaggi di verifica utilizzando il servizio.

 

CELO Euro: cosa significa per l’Europa

Il significato per l’Unione Europea della stablecoin cEUR potrebbe essere quello di supportare il processo di digitalizzazione delle Regione, diminuendo l’uso del contante come mezzo di pagamento. Questo, in un contesto in cui le abitudini dei consumatori si sono sempre più evolute verso forme più digitali come i metodi contactless. La pandemia, occorre dire, ha impresso una vera accelerazione. 

Per i Governi tutto ciò potrebbe essere un modo per raggiungere lo scopo di abbattere l’evasione fiscale, essendo che viene ridotta la circolazione di denaro contante. Inoltre, cEUR può essere interpretata come una riduzione dei rischi vari connessi ai servizi di pagamento tradizionali, garantendo velocità e sicurezza. Infine, potrebbe dare maggiore lustro all’euro in ambito internazionale.

 

cEUR: come acquistare la stablecoin

Per comprare cEUR è possibile farlo direttamente dall’applicazione Valora, che viene scaricata su smartphone e ha diversi provider integrati che consentono pagamenti con carte di credito o bonifici bancari. Per investire o fare trading su questa stablecoin si può anche aprire un conto trading con alcun broker qualificati come eToro, Binance e Coinbase. Attualmente CELO Euro ha una capitalizzazione di mercato di circa 39,8 milioni di euro.

 

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.