Come fare un bonifico con PayPal: modalità, costi e tempi - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Come fare un bonifico con PayPal: modalità, costi e tempi

L'app di PayPal su mobile

PayPal è la piattaforma statunitense famosa soprattutto per gli acquisti online in pochi click e l’invio (o la ricezione) di soldi ad amici, parenti e familiari. È proprio per la sicurezza garantita e la sua facilità di utilizzo che è diventato tra i metodi di pagamento elettronico più utilizzati al mondo. Ma il servizio, dal conto totalmente gratuito, prevede anche tante altre funzioni come fare un bonifico con PayPal comportandosi in maniera quasi del tutto simile ad un conto corrente o postale.

 

Ecco come fare un bonifico con PayPal

Pur non essendo un conto corrente, tra i metodi di pagamento previsti da PayPal c’è il bonifico bancario immediato: con l’addebito diretto è possibile inviare denaro dal proprio conto bancario a quello di un’altra persona. È il modo più rapido e semplice. L’unica condizione per effettuare il bonifico è avere una carta di credito e un conto bancario collegati al conto PayPal. In realtà, in origine non esisteva un sistema diretto per disporre un bonifico con PayPal, ma negli ultimi tempi la piattaforma ha stretto numerosi accordi e ha introdotto Xoom, il servizio di money transfer che consente di inviare denaro (oltre che acquistare carte telefoniche prepagate, ricaricare i cellulari e pagare le bollette) in tutto il mondo e all’esterno di PayPal, direttamente sui conti bancari.

Xoom permette di mandare denaro a quasi tutti i conti bancari italiani e internazionali (i Paesi di destinazione sono più di 130), in alternativa all’indirizzo di chi deve ricevere l’importo oppure in un punto di ritiro. L’invio con Xoom tramite PayPal è quello che più si avvicina ad un bonifico vero e proprio: il destinatario non ha bisogno di un account PayPal e non paga nessuna tariffa per l’accredito. In Italia, è possibile depositare direttamente la cifra su un conto bancario inviando l’importo pure su carte di debito Visa, inserendo semplicemente il numero della carta del destinatario.

Per inviare bonifici bancari in Italia, basta accedere al proprio conto con le credenziali PayPal, accettare le condizioni di servizio previste da Xoom, immettere l’importo da inviare e selezionare l’Italia come luogo di ricezione, inserire i dati del conto del destinatario nella pagina protetta (l’IBAN, il nome della banca e il numero del conto) e scegliere il pagamento con PayPal, conto bancario, carta di credito o carta di debito. I bonifici sono previsti su quasi tutte le banche, incluse UniCredit (pure Bipop-Carire) e BancoPosta (Poste Italiane). Ecco l’elenco completo delle 53 banche convenzionate:

  • Banca Agricola Mantovana
  • Banca Antonveneta
  • Banca Carige
  • Banca Carime
  • Banca CR Firenze (Cassa di Risparmio di Firenze)
  • Banca del Chianti Fiorentina
  • Banca della Campania
  • Banca di Cividale
  • Banca di Credito Cooperativo di Roma (BCC di Roma)
  • Banca di Roma
  • Banca Intesa
  • Banca Marche
  • Banca Mediolanum
  • Banca Monte dei Paschi di Siena
  • Banca Monte Parma
  • Banca Monteriggioni
  • Banca Nazionale del Lavoro
  • Banca Popolare dell’Emilia Romagna
  • Banca Popolare del Mezzogiorno
  • Banca Popolare di Ancona
  • Banca Popolare di Bari
  • Banca Popolare di Bergamo
  • Banca Popolare di Lodi
  • Banca Popolare di Milano
  • Banca Popolare di Novara
  • Banca Popolare di Sondrio
  • Banca Popolare di Spoleto
  • Banca Popolare di Vicenza
  • Banca Regionale Europea (B.R.E. Banca)
  • Bancasciano
  • Banca Toscana
  • Banco di Brescia
  • Banco di Sardegna
  • Banco di Sicilia
  • Banco Popolare di Verona e Novara
  • Banco Posta (Poste Italiane)
  • Barclays
  • BCC (gruppo bancario incluse Basiliano e Cantù)
  • Cariparma (Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza)
  • Cariprato
  • Carispe (Cassa di Risparmio della Spezia)
  • Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno
  • Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
  • Cassa di Risparmio di San Miniato
  • Credito Emiliano
  • Credito Valtellinese (inclusi Credito Artigiano, Siciliano, Artigianato e Industria, Piemontese e Carifano, Bancaperta)
  • Deutsche Bank
  • Fineco
  • Intesa Sanpaolo (tutte le banche del gruppo incluse Banco di Napoli e Cassa di Risparmio di Venezia)
  • IW Bank
  • Sella (Banca Sella Online)
  • UniCredit (tutti gli istituti bancari UniCredit incluso Bipop-Carire)
  • Unipol Banca (UGF Banca)

 

Ovviamente per un bonifico all’estero in altri Paesi, da Antigua e Barbuda ed Arabia Saudita a Zambia e Zimbabwe, i requisiti cambiano a seconda del locale sistema bancario. Nell’eurozona sono necessari il nome della banca, l’IBAN e il codice BIC/SWIFT corretti, nome e cognome del contatto come riportato sul suo conto bancario, un numero di telefono valido e in alcuni casi l’indirizzo postale del destinatario, se richiesto dal partner di pagamento.

Gli importi massimi per il bonifico bancario in Europa sono spalmati su tre livelli:

  • livello 1: 1.000 euro nei limiti di 24 ore e 7 giorni; 3.000 euro nel limite di 30 giorni 6.000 euro nel limite di 180 giorni;
  • livello 2: 10.000 euro nel limite di 24 ore; 20.000 euro nel limite di 30 giorni; 30.000 euro nel limite di 180 giorni;
  • livello 3: 25.000 euro nel limite di 24 ore; 50.000 euro nel limite di 30 giorni; 100.000 euro nel limite di 180 giorni.

 

Bonifico con PayPal: tempi di accredito e costi

A differenza di un normale bonifico bancario, il pagamento tramite PayPal via Xoom è quasi immediato. In genere, il denaro arriva a destinazione entro due ore e mezza, naturalmente a seconda dell’istituto e se viene attivata una revisione che posticipa o blocca l’invio in caso di problemi. In altre situazioni, il completamento del trasferimento può richiedere qualche giorno, a seconda del Paese in cui il denaro è inviato e della modalità di invio scelta (conto bancario, carta di debito o carta di credito).

La tariffa per il bonifico bancario in Italia è di 1,49 euro, che il trasferimento avvenga tramite saldo PayPal, conto bancario, carta di debito o carta di credito. L’unica eccezione può riguardare la carta di credito: a volte la società emittente potrebbe addebitare una tariffa per l’anticipo dei contanti. In media, il bonifico in Europa costa sempre 1,49 euro, mentre quello extra-europeo ha tariffe diverse, da 1,99 euro per l’invio nel Regno Unito e negli Stati Uniti a 2,99 euro per l’invio in Bangladesh, Filippine e Tunisia.

È possibile tracciare i trasferimenti di denaro su Xoom: il sistema invia aggiornamenti di stato via e-mail o SMS oppure l’utente stesso può controllare la pagina di tracciamento delle transazioni. Un modo ancora più semplice e istantaneo è effettuare il bonifico (sempre con le credenziali PayPal) scaricando l’app Xoom, disponibile sia dall’Apple Store per dispositivi iOS che da Google Play per quelli Android.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *