Come ricevere un bonifico su PayPal - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Come ricevere un bonifico su PayPal

Un utente usa PayPal

In questo speciale abbiamo visto come fare un bonifico con PayPal, quali sono le modalità, i costi e i tempi. Ma qual è la procedura contraria, ovvero come ricevere un bonifico su PayPal? I modi per farsi accreditare denaro tramite il conto aperto sulla piattaforma di pagamenti più diffusa al mondo sono diversi. I più praticati dagli utenti sono tramite l’indirizzo e-mail personale e il numero di telefono cellulare. Ma come funziona per i bonifici?

 

Dove trovare l’IBAN su PayPal

Di suo, PayPal non dispone di coordinate IBAN. Il codice rimane quello del conto personale associato a PayPal, che si può trovare nella sezione Profilo (il simbolo della rotellina accanto al logout) alla voce Opzioni conto. In alternativa, sempre in Profilo ma andando su Dati e privacy, è possibile richiedere e ricevere una copia dei dati del conto, ad esempio i dati personali e finanziari e le attività.

Da febbraio 2014, con le modifiche del regolamento SEPA e l’entrata in vigore del progetto dell’area unica dei pagamenti in euro, tutti i numeri dei conti bancari sono stati convertiti in IBAN e PayPal ha proceduto in automatico all’aggiornamento, senza l’intervento da parte dei clienti.

Fin quando è stata attiva la carta PayPal, non più sottoscrivibile dal 9 maggio 2019, grazie all’IBAN presente su di essa era possibile effettuare e ricevere bonifici, compresi l’accredito dello stipendio e la restituzione degli importi di pagamento. Oggi l’unico modo per trovare il codice IBAN è sull’estratto conto del conto bancario associato a quello PayPal.

 

Quanto costa ricevere il bonifico?

Il trasferimento da conto PayPal a conto PayPal è gratuito se si usa il saldo o il conto corrente collegato in zona euro, ma per chi riceve una donazione che viene effettuata con carta di credito collegata o verso un conto all’esterno dell’area euro c’è una commissione del 3,40% a cui sommare 0,35 euro di costo fisso aggiuntivo. Naturalmente il bonifico può essere utilizzato pure per ricaricare il proprio saldo PayPal, non solo quello altrui.

Se di norma per la ricarica del conto PayPal non viene applicata alcuna commissione, c’è da pagare il costo del bonifico, ovvero la commissione a carico che viene applicata dalla propria banca e che varia da istituto a istituto. Per l’invio di pagamenti per le transazioni personali internazionali, la commissione è di 1,99 euro per i destinatari in Canada, Stati Uniti, Europa I, Europa II ed Europa settentrionale e di 3,99 euro per qualsiasi altro territorio. Tutti i dettagli sulle commissioni sono specificati da PayPal sul suo sito ufficiale.

 

Quando arriva il bonifico su PayPal?

Le tempistiche per l’accredito di denaro sul conto PayPal variano in base al tipo di trasferimento selezionato. Di solito l’elaborazione, specie tra conti PayPal, è veloce e richiede un massimo di 30 minuti, mentre i trasferimenti standard impiegano un giorno lavorativo. Per i bonifici, il tempo necessario per trasferire gli importi verso il conto corrente è normalmente di tre-cinque giorni lavorativi.

Grazie agli accordi che PayPal ha chiuso con Xoom, ricevere soldi su quasi tutti i conti bancari italiani e internazionali (i Paesi di destinazione sono più di 130) è diventato facile e immediato. In genere, i soldi arrivano a destinazione in una forchetta di tempo variabile: entro due ore e mezza dal bonifico per transazioni nella stessa area, altrimenti si può impiegare uno o due giorni lavorativi a seconda della nazione di ricezione, della modalità di invio scelta e della tendenza della banca ad attivare o meno una procedura di revisione che posticipa o blocca l’invio in caso di problemi.

AUTORE

Picture of Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Ascolta musica e guarda cinema da quando aveva 6 anni. Orgogliosamente sannita ma romano d'adozione, Alessandro scrive per siti web e riviste occupandosi di cultura, economia, finanza, politica e sport. Impegnato anche in festival e rassegne di cinema, Alessandro è tra gli autori di Borsa&Finanza da aprile 2022 dove si occupa prevalentemente di temi legati alla finanza personale, al Fintech e alla tecnologia.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *