Il miglior investimento del 2019? Il petrolio - Borsa e Finanza

Il miglior investimento del 2019? Il petrolio

petrolio

 

Il greggio nei dodici mesi appena trascorsi è stato davvero l’oro” nero. Il petrolio ha infatti guadagnato quasi il 40% (39,76%) rappresentando il miglior investimento del 2019.

Più in generale si è trattato di un anno incredibile per tutte le forme di investimento. E’ andata male soltanto per chi ha puntato sul rialzo dell’inflazione (i prezzi dei beni al consumo) e quindi dei tassi di interesse e per coloro che hanno privilegiato investimenti alternativi e più rischiosi come le strategie al ribasso sugli indici azionari Tutto il resto non solo ha il segno più davanti ma le performance sono addirittura per buona parte degli azionari sopra i 30 punti percentuali, per l’oro vicine al 20% e per i titoli di Sato italiani e americani sopra il 10%.

Più risicati ma sempre positivi i risultati per chi ha puntato sulla diversificazione valutaria. Il dollaro con le obbligazioni di breve termine Usa ha reso oltre il 6% e la sterlina, protagonista di una prolungata altalena per la Brexit, ha chiuso con un +5%.

Il 2019 si è rivelato alla fine un anno completamento asimmetrico rispetto al 2018 quando moltissimi investimenti chiusero in negativo. Un andamento particolarmente legato all’ultima parte dell’anno.

Il valore aggiunto a questo punto è, però, capire ora come chiuderà il 2020.

 

 

 

Asset Performance Capitale Montante Utile/Perdita
Petrolio 39,76% 10.000 13.976 3.976
Azionario America 35,07% 10.000 13.507 3.507
Azionario Italia 34,84% 10.000 13.484 3.484
Azionario Globale 31,60% 10.000 13.160 3.160
Azionario Germania 25,30% 10.000 12.530 2.530
Azionario Mercati Emergenti Asia 21,66% 10.000 12.166 2.166
Azio. italiano a media e piccola capit. 21,61% 10.000 12.161 2.161
Obb. Corporate Usa Dollari 20,94% 10.000 12.094 2.094
Oro 19,94% 10.000 11.994 1.994
Az. Merc. Emerg Ame. Latina 19,57% 10.000 11.957 1.957
TItoli di Stato Italiani 14,08% 10.000 11.408 1.408
Tit. Stato Usa a Lungo Termine 11,80% 10.000 11.180 1.180
Obb. Emerg Valuta Locale 11,45% 10.000 11.145 1.145
Obbligazionario Globale 8,39% 10.000 10.839 839
Basket Materie Prime CRB 7,73% 10.000 10.773 773
Obbligazionario Corporate Europeo 6,57% 10.000 10.657 657
Titoli di Stato Usa a Breve Termine 6,55% 10.000 10.655 655
Sterline Long 5,75% 10.000 10.575 575
Tit. Stato Tedeschi Lungo Termine 3,39% 10.000 10.339 339
Tasso di interesse a 10 anni tedesco -6,08% 10.000 9.392 -608
Sterlina al Ribasso -8,66% 10.000 9.134 -866
Tasso di interesse a 10 anni Ita -14,09% 10.000 8.591 -1.409
Azionario Americano al Ribasso -19,62% 10.000 8.038 -1.962
Azionario Tedesco al Ribasso -23,01% 10.000 7.699 -2.301
Azionario Italiano al Ribasso -29,39% 10.000 7.061 -2.939
Petrolio al Ribasso -32,17% 10.000 6.783 -3.217
Tabella Le Fonti Tv – Tutti le attività ad accumulazione dei proventi e convertite in euro
aggiornamento 30/12/2019

Post correlati

Tiger Global: ecco quanto ha perso con il crollo delle azioni tech

Stablecoin: quali sono le 10 più importanti

Enel: 100 milioni di impatto da extraprofitti, cosa fare con le azioni?

Grano: ecco chi oltre l’India ha imposto divieto di export

Bitcoin: 3 grossi problemi nell’inserimento nei piani 401 (k)

Lascia un commento