Investv: Enel ed Unieuro sotto osservazione
Cerca
Close this search box.

Investv: a Piazza Affari focus su ENEL e Unieuro

Torna anche oggi 13 gennaio 2023, alle ore 10, il consueto appuntamento con Investv, il format realizzato da Vontobel Certificati, dove si sfidano due squadre di traders, capitanate rispettivamente da Riccardo Designori e da Pietro Origlia. In attesa della ripresa del contest, in queste prime settimane di gennaio ad animare la trasmissione sarà tuttavia un solo trader. A indicare la propria strategia operativa per la giornata di oggi sarà Biagio Milano, tra i trader che storicamente compongono la squadra azzurra.

Come di consueto, la puntata del venerdì sarà caratterizzata anche da una finestra dedicata ai Certificati d’investimento. In questo caso a parlare di alcune delle soluzioni più interessanti portate sul mercato italiano dall’emittente svizzero sarà Jacopo Fiaschini, Head of Flow Products Distribution Italy di Vontobel. Per chi non volesse perdere la diretta della puntata di venerdì 13 gennaio 2023 ricordiamo che Investv è visibile in diretta streaming dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

Il riassunto del 12 gennaio 2023

Ma riavvolgiamo ora il nastro e andiamo a vedere la strategia proposta nel corso della puntata di ieri. Giovedì 12 gennaio protagonista è stato Pietro Origlia. Il capitano della squadra azzurra, trader di lungo corso con una specializzazione sulle azioni italiane, ha effettuato un’operazione direttamente sul FTSE Mib. A suo avviso l’indice italiano ha guadagnato parecchio da inizio anno – quasi l’8% – e adesso potrebbe ritracciare nel breve periodo. Per questo motivo, consapevole che i dati macro sull’inflazione USA avrebbero potuto impattare in modo significativo tanto al rialzo quanto al ribasso le quotazioni delle Borse internazionali, Origlia ha proposto una strategia short con un rapporto rischio/rendimento non banale. A fronte di un ingresso in vendita a 25.890 punti, valori del Future del FTSE Mib scadenza marzo 2023, lo stop è stato individuato a 26.050 punti mentre il target a 25.450 punti. L’evoluzione dei corsi durante la seduta non ha portato la strategia alla sua attivazione.

 

Investv: i temi della puntata del 13 gennaio 2023

Dopo i dati di ieri sull’inflazione Usa, andiamo a vedere quali sono i temi più caldi a Piazza Affari in questo avvio di seduta. Se nel corso della giornata particolare attenzione dovrà essere prestata ai titoli del settore bancario, oggi inizia in America la stagione delle trimestrali e a diffondere i propri risultati saranno alcuni dei più importanti colossi finanziari americani, a Milano l’attenzione degli investitori sarà rivolta a Enel e Unieuro.

Dopo l’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore dall’amministratore delegato Francesco Starace, da monitorare l’andamento in Borsa di ENEL. Il manager ha spiegato che il gruppo ha ottenuto dal PNRR 3,5 miliardi di euro di finanziamenti, i quali serviranno per potenziare l’infrastruttura di rete. Starace, inoltre, ha spiegato che a queste risorse si andranno ad aggiungere altri cinque miliardi di euro che arriveranno sfruttando i fondi di REPowerEU, ossia il piano della Commissione europea per rendere l’Europa indipendente, entro il 2030, dai combustibili fossili russi.

Da tenere sott’occhio anche Unieuro, che fornito i risultati finanziari del 2022/2023 e ha reso note le stime per l’intero esercizio. Sono state confermate le previsioni di ricavi nell’ordine dei 2,9 miliardi di euro. L’’EBIT adjusted previsto nella fascia bassa del range 35-40 milioni precedentemente comunicato.

 

 

AUTORE

Picture of Pierpaolo Molinengo

Pierpaolo Molinengo

Pierpaolo Molinengo, giornalista, ha una laurea in materie letterarie ed ha iniziato ad occuparsi di economia fin dal 2002, concentrandosi dapprima sul mercato immobiliare, sul fisco e i mutui, per poi allargare i suoi interessi ai mercati emergenti ed ai rapporti Usa-Russia. Scrive di attualità, tasse, diritto, economia e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *