Investv: Ftse Mib pronto a superare i 30.600 punti? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: Ftse Mib pronto a superare i 30.600 punti?

Investv: Ftse Mib pronto il superamento dei 30.600 punti?

Nella seconda puntata di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che ha visto sfidarsi nei mesi passati due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite della trasmissione Biagio Milano L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata dell’8 gennaio

Nella giornata di ieri è stato Pietro Origlia a presentare una strategia multiday rialzista sul titolo STMicroelectronics che ha visto un’entrata in area 40,55 euro, uno stop situato a 39,45 euro e un target posto a 43 euro. Con una chiusura del titolo a 41,27 euro, l’operazione rimane valida per le prossime sedute.

 

Investv: i temi della puntata odierna

La buona chiusura di Wall Street nella serata di ieri impatta sui mercati azionari del Vecchio continente, che hanno aperto la seconda giornata della settimana in leggero territorio positivo, ritracciando in parte nelle battute successive. Il tema centrale sui mercati rimane sempre quello delle Banche centrali e in particolare cercare di capire quando Federal Reserve e Bce effettueranno i primi tagli dei tassi di interesse. Intanto, dalla Cina, sono arrivate buone notizie dalla PBoC che ha segnalato di essere pronta a sostenere l’economia con una politica monetaria espansiva.

Nel corso della trasmissione andremo ad analizzare la situazione presente sull’indice FTSE Mib, i cui prezzi stanno mettendo sotto pressione i 30.600 punti che rappresenta la parta alta di un trading range presente da oltre un mese e che ha come supporto la soglia dei 30.000 punti. Quali i prossimi target in caso di superamento di quota 30.600?

Infine, tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Brunello Cucinelli che nella serata di ieri ha comunicato i ricavi preliminari relativi all’interno 2023, Pirelli con Mtp e Camfin che hanno completato l’acquisto di due pacchetti di titoli che portano la catena di controllo che fa capo alle società di Marco Tronchetti Provera a una quota complessiva del capitale del gruppo superiore al 20,5% dal precedente 14,1% ed infine Rai Way in scia ad alcune indiscrezioni che vedrebbero la capogruppo della Rai vicina a prendere una decisione sulla cessione del 15% del capitale.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *