Investv: oggi in gara Nicola Para e Tony Cioli Puviani - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: oggi in gara Nicola Para e Tony Cioli Puviani

Investv: oggi in gara Nicola Para e Tony Cioli Puviani

Prima puntata dalla nuova settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia. Visibile in diretta streaming ogni giorno della ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati, il format quest’oggi vedrà scendere in campo Nicola Para per la squadra azzurra e Tony Cioli Puviani per la squadra gialla.

 

 

Investv: come è andata la sfida Milano-Zago del 4 Febbraio

Nella puntata di venerdì scorso erano ospiti per la squadra gialla Riccardo Zago mentre per la squadra azzurra Biagio Milano. Quest’ultimo aveva proposto una strategia long sul titolo Unicredit che prevedeva un ingresso in area 14,72 euro con un target rialzista sui 14,84 euro ed uno stop a 14,63 euro. Al contrario la squadra gialla ha messo in campo un’operazione ribassista sull’ S&P 500 con ingresso in area 4.450  punti, un target sui 4.410 punti ed uno stop a 4.490 punti. Se la strategia della squadra azzurra non è entrata nei livelli segnalati, al contrario l’operazione per la squadra gialla, andando in stop, ha realizzato una performance negativa del 4,06%.

 

I temi della puntata odierna

In una giornata priva di dati macro il focus del mercato sarà sempre rivolto a come le Banche Centrali stanno cambiando la loro politica monetaria aprendo la strada, dopo anni di liquidità a costo zero, ad un rialzo dei tassi di interesse. Tutto questo in scia ad un inflazione che rimane sui massimi degli ultimi decenni e a questo riguardo importante sarà la seduta di giovedì 10 febbraio quando arriverà il dato riguardante l’inflazione a stelle e strisce.

Altri temi che verranno trattati nella puntata odierna le rinnovate tensioni geopolitiche tra Russia ed Ucraina, che continuano ad avere un impatto sulle materie prime ed in particolar modo sul Petrolio che rimane sui massimi degli ultimi anni, ed infine uno sguardo all’Italia con gli ultimi dati macro che segnalano un indebolimento della crescita economica ed uno spread tornato sui massimi degli ultimi 16 mesi.

 

 

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *