Investv: Tesla ed il downgrade sulla Cina indeboliscono i mercati - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: Tesla ed il downgrade sulla Cina indeboliscono i mercati

Investv: Tesla ed il downgrade sulla Cina indeboliscono i mercati

Nella quarta puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi la squadra dei capitani contro quella dei trader, si confronteranno Carlo Vallotto e Pietro Origlia. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata del 18 ottobre 2023

Nella puntata di ieri si sono confrontati Filippo Giannini per la squadra dei trader e Riccardo Designori per quella dei capitani. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia rialzista intraday sul petrolio che prevedeva un ingresso in area 87,6 dollari con uno stop situato a 86,6 dollari e un target posto a 89,2 dollari. L’operazione andando in stop ha visto una performance negativa del 3,42%, comprensiva di una leva del 3%.

Riccardo Designori ha invece presentato una strategia multiday rialzista sul titolo STMicroelectronics che ha visto un’entrata in area 40,09 euro, uno stop situato a 39,45 euro e un target a 42,25 euro. L’operazione entrando nel range e chiudendo la seduta a 39,87 euro, rimane valida per le prossime giornate.

 

Investv: i temi della puntata odierna

I risultati deludenti di Tesla, con un utile netto in calo del 44% nel trimestre e le rinnovate tensioni geopolitiche in Medio Oriente impattano sui mercati azionari del Vecchio continente che hanno aperto la giornata in territorio negativo. In questo contesto a indebolire ulteriormente il sentiment degli operatori è stato anche il downgrade arrivato da Goldman Sachs sulla crescita economica della Cina.

Nel corso della trasmissione andremo ad analizzare sia l’impostazione del FTSE Mib, con le quotazioni che scendono sotto l’importante supporto dei 28.000 punti, che dell’oro il quale al contrario prosegue il suo recupero con i prezzi che si portano in direzione dei 1.950 dollari l’oncia.

Infine, tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Stellantis che ha lanciato la strategia Pro One per diventare leader globale nel segmento dei veicoli commerciali, Nexi in scia ai rumors su un possibile interesse da parte del fondo Cvc ed infine Technogym con Berenberg che ha avviato la copertura con giudizio buy e target price a dieci euro.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *