Investv: tornano le paure legate al rallentamento dell'economia
Cerca
Close this search box.

Investv: tornano le paure legate al rallentamento dell’economia

Investv: tornano le paure legate al rallentamento dell'economia

Nella quarta puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, Alessandro Aldrovandi per la squadra gialla sfiderà il capitano della squadra azzurra. Ricordiamo che sul canale YouTube di Vontobel Certificati ogni giorno è possibile seguire la diretta dalle ore 10 in poi.

 

Il riassunto del 1° giugno

La puntata di ieri ha visto ospiti Lorenzo Sentino per la squadra azzurra e Riccardo Zago per la squadra gialla. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia rialzista sull’S&P 500 con un ingresso a 4.134 punti, uno stop a 4.090 punti ed un target a 4.199 punti. A fine giornata l’operazione andando in stop ha generato una performance negativa del 5,32%. Anche il trader della squadra gialla ha scelto l’S&P 500 l’asset su cui operare. Anche qui strategia rialzista con ingresso posto a 4.160 punti, con stop posizionato a 4.120 punti ed un target sulla soglia dei 4.200 punti. Anche questa operazione andando in stop ha generato una performance negativa del 2,88%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Nel giorno in cui la Federal Reserve ha dato ufficialmente il via al taglio del bilancio, nuove nuvole si addensano sui mercati finanziari con alcuni dati macroeconomici. Infatti i deludenti dati provenienti dalla manifattura europea e statunitense, risultati sui minimi di periodo, tornano a far salire i timori di un rallentamento più marcato di quanto si pensava per l’economia globale.

In questo contesto a Wall Street sorprende il crollo dell’agenzia di rating S&P global, che sospende la guidance per via delle incerte condizioni macroeconomiche, mentre sul mercato della valute tornano gli acquisti sul biglietto verde che si apprezza nei confronti di tutte le altre valute. Infine nel corso della trasmissione andremo a commentare la discesa del petrolio, che in attesa delle decisioni dell’Opec+, vede l’Arabia Saudita pronta ad aumentare la produzione di petrolio nel caso in cui quella della Russia dovesse calare in modo sostanziale a causa delle sanzioni.

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *