Petrolio, allarme congiunto di Opec ed Eia. Per molti paesi produttori la crisi è vicina

Petrolio, allarme congiunto di Opec ed Eia. Per molti paesi produttori la crisi è vicina

“Presto paesi come Iraq, Nigeria e Algeria saranno in difficoltà e chiederanno sostegno al resto del mondo”   In quella che di fatto è stata una rarissima dichiarazione congiunta, Opec ed Eia hanno lanciato l’allarme sulla tenuta economica di alcuni paesi esportatori e produttori di petrolio a fronte della debolezza del prezzo del greggio, a causa della pandemia del coronavirus.   Il braccio di ferro Mosca-Ryad Non si sono rivolti direttamente alla Russia, Il direttore…

Leggi tutto

LA GUERRA DEL PETROLIO, SPIEGATA BENE

LA GUERRA DEL PETROLIO, SPIEGATA BENE

In collaborazione con Schroders, Ubp e La Francaise, dieci domande e dieci risposte sul conflitto tra Russia e Arabia Saudita: cosa succede al petrolio, chi ci  rimetterà di più, cosa accadrà in futuro   1- Cosa è successo venerdì 6 marzo? L’Opec e i suoi alleati non sono riusciti a raggiungere un accordo durante il vertice di Vienna per ridurre ulteriormente la produzione del petrolio al fine di riequilibrare il mercato de sostenere i prezzi….

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

Mercati aperti ma sotto scacco dell’emergenza coronavirus. Giovedì si esprimerà la BCE, mentre in Italia aumentano i timori per l’economia, immobilizzata da un decreto d’urto   “Blindata” la Lombardia e altre 14 Province italiane Un risveglio faticoso, in questo banale lunedì di marzo. Che poi tanto banale non è. L’Italia è ancora in trincea per combattere la diffusione del coronavirus che ormai ha un ritmo di espansione del 20-25 per cento giornaliero (calcoli della redazione)….

Leggi tutto

OPEC, TENSIONE MASSIMA: CON LA RUSSIA E’ BRACCIO DI FERRO

OPEC, TENSIONE MASSIMA: CON LA RUSSIA E’ BRACCIO DI FERRO

Angelo Ciavarella di Infinox: “Mosca fa sul serio. La proposta dell’Opec? Può dare stabilità al petrolio, non ad aumentarne il prezzo”. In caso di mancato accordo, greggio sotto i 40. Intanto, anche il dollaro perde terreno   L’Opec lo aveva messo nero su bianco. Anche un po’ a sorpresa, se vogliamo: una dichiarazione ufficiale in cui i 13 paesi membri “raccomandano” un taglio da 1,5 milioni di barili alla produzione di petrolio. E fino alla…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI

Coronavirus, prove di distensione sui mercati. Non si fermano, però, i contagi in Italia. Settimana del Super Tusday, dell’Opec e dell’inzio delle trattative per la Brexit Coronavirus, ancora presto per tirare un sospiro di sollievo I contagi non calano, bisogna aspettare almeno altri sette giorni per vedere l’effetto delle misure di contenimento. A dirlo è Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità. A una settimana dall’inizio dell’emergenza, sono 1577 i casi positivi al coronavirus in…

Leggi tutto