Investv: oggi Wall Street chiusa, come si muoveranno le Borse? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: oggi Wall Street chiusa, come si muoveranno le Borse?

Investv: a Milano focus su Assicurazioni Generali

Nella seconda puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che ha visto sfidarsi fino alla scorsa settimana due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite  trasmissione Giancarlo Prisco. Ricordiamo che l’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di lunedì 3 luglio 2023

Nella prima puntata della settimana Tony Cioli Puviani è stato il protagonista di Invest. Il trader ha proposto una strategia ribassista sull’indice Nasdaq 100. Nello specifico, Puviani ha fissato l’entrata in area 13.380 punti, con target a 13.330 punti e stop a 13.422 punti. L’operazione, andando a target, ha registrato una performance dell’1,87% con una leva del 5%.

 

Investv: i temi di oggi

In una giornata con volumi contenuti per la chiusura di Wall Street per festività, i principali mercati azionari del Vecchio continente hanno aperto la seduta all’insegna della cautela. Con i mercati che continuano a monitorare le mosse delle Banche centrali, e in tal senso stanotte è arrivata la sorpresa della Reserve Bank of Australia, la notizia che potrebbe muovere i mercati è arrivata dalla Cina.

Pechino ha imposto delle restrizioni sull’esportazione di due metalli, gallio e germanio, essenziali nella produzione dei chip. Una risposta ai recenti provvedimento dell’amministrazione Biden sull’esportazione di chip per l’intelligenza artificiale in Cina.

Nel corso della trasmissione come di consueto andremo a commentare la situazione tecnica presente sul FTSE Mib i cui prezzi, spingendosi verso i 28.500 punti, hanno rinnovato i massimi degli ultimi 15 anni. Dopo sei sedute consecutive al rialzo salgono le possibilità di una fase di consolidamento utile per scaricare gli eccessi di breve raggiunti da alcuni indicatori? Tra le storie da seguire a Piazza Affari, Stellantis ha registrato un calo delle immatricolazioni nel mese di giugno e Tenaris ha aumentato la sua partecipazione nella controllata brasiliana Usiminas.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *