Janus Henderson: Ali Dibadj nuovo amministratore delegato - Borsa e Finanza

Janus Henderson: Ali Dibadj nuovo amministratore delegato

Ali Dibadj è il nuovo AD di Janus Henderson

Novità al vertice di Janus Henderson. Ali Dibadj entra a far parte del gruppo dell’asset management con sede a Londra e presenza globale, e assume la carica di amministratore delegato. Dibadj è stato anche coopato a far parte del Consiglio di amministrazione della società. Lo ha reso noto Janus Henderson in un comunicato. Fino ad ora l’asset manager è stato guidato ad interim, dal primo aprile scorso, dal direttore finanziario Roger Thompson, che ora tornerà a svolgere a pieno regime il suo precedente ruolo.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto ad Ali in Janus Henderson come nuovo CEO. Il suo curriculum, la sua esperienza, i suoi risultati e la sua visione sono tutte risorse inestimabili che andranno a beneficio dei clienti che vogliamo supportare nei loro obiettivi. Attendiamo con ansia il suo contributo e la sua leadership mentre Janus Henderson intraprende la sua prossima fase di crescita in un mercato in rapida evoluzione” ha commentato Richard Gillingwater, presidente del Consiglio di amministrazione di Janus.

 

Dibadj si è dichiarato onorato di poter unirsi al team di Janus Henderson con cui

“saremo in grado di identificare e cogliere la crescita e l’innovazione che crea valore per i nostri clienti, dipendenti, azionisti, comunità e tutti gli
stakeholder”.

 

 

La carriera di Dibadj prima dell’arrivo in Janus Henderson

Dibadj, 47 anni, è stato in precedenza direttore finanziario e responsabile delle strategie di AllianceBernstein, dove ha ricoperto anche il ruolo di gestore di AB Equities. In precedenza, come analista di ricerca senior presso Bernstein Research Services, è stato classificato come miglior analista per dodici volte da Institutional Investor. Prima di entrare in AB, ha trascorso quasi un decennio nella consulenza gestionale, lavorando anche in McKinsey & Company.

Janus Henderson Group è uno dei principali gestori patrimoniali con un approccio attivo a livello globale e vanta, al 31 marzo 2022, un patrimonio in gestione di circa 361 miliardi di dollari USA, oltre 2.000 dipendenti e uffici in tutto il mondo.

 

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e