Kim Kardashian: ecco SKKY, il private equity della modella USA - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Kim Kardashian: ecco SKKY, il private equity della modella USA

SKKY: ecco la nuova società di private equity creata da Kim Kardashian

Si chiama SKKY Partners, la nuova società di private equity che sta per essere la lanciata dalla modella e attrice statunitense Kim Kardashian e dall’ex gestore degli investimenti presso Carlyle, Jay Sammons. Lo ha annunciato sul suo profilo Instagram una delle donne più popolari del mondo, che ha colto l’occasione per presentare il suo compagno di viaggio in questa avventura finanziaria. Il fondo investirà in svariati settori, che vanno dal lusso al commercio digitale, ai media, all’intrattenimento e ai prodotti di consumo.

Secondo le dichiarazioni rilasciate da Kardashian, SKKY dovrebbe effettuare il primo investimento alla fine dell’anno. Tuttavia nemmeno la raccolta fondi è ancora iniziata anche a breve sono previsti i primi ingressi di investitori istituzionali. Le operazioni quotidiane del fondo saranno gestite da Sammons e la società avrà sede a Boston e Los Angeles, dove vivono rispettivamente l’ex Carlyle e la celebrità USA.

 

SKKY: funzionerà la coppia Kim Kardashian-Jay Sammons?

Kim Kardashian non è solo un personaggio del mondo dello spettacolo. Negli anni è diventata un’imprenditrice di tutto riguardo. Nel 2019 ha avviato Skims, un marchio di abbigliamento intimo che recentemente è stato valutato 3,2 miliardi di dollari. Quest’anno ha lanciato SKKN BY KIM, una linea per la cura della pelle con una collezione di nuovi prodotti. Stando alle dichiarazioni rilasciate dalla 41 enne californiana, ciò che l’ha spinta ad avviare SKKY è stata l’idea di lavorare a stretto contatto con gli imprenditori per far crescere le aziende e allo stesso tempo sostenerli “una volta capito qual è il loro sogno”.

Al suo fianco troverà il veterano degli investimenti Jay Sammons, che per oltre 16 anni ha lavorato al servizio di Carlyle, un colosso dell’asset management. Sammons ha dichiarato di aspettarsi investimenti simili a quelli fatti in Carlyle, dove si è reso protagonista di operazioni su marchi molto importanti come Beats By Dre e Supreme. Per questo all’inizio di quest’anno si è messo in contatto con Kardashian e con la madre Kris Jenner che le fa da manager e che si unirà come partner alla società di private equity appena creata. Il duo Sammons-Kardashian, potrebbe essere una coppia vincente, in quanto potrebbe sfruttare “competenze complementari” ha dichiarato Sammons. In sostanza, stando alle sue parole, lui contribuirebbe con la sua competenza e la sua esperienza in ambito finanziario e degli investimenti, lei invece metterebbe in gioco la sua capacità di far espandere le aziende grazie alla sua influenza social.

 

AUTORE

Picture of Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *