Pagamenti digitali, oggi nuovo debutto sull'Aim Italia di Matica Fintec
Cerca
Close this search box.

PAGAMENTI DIGITALI, MATICA FINTEC DEBUTTA SU AIM

matica fintec

Matica Fintec, società specializzata in dispositivi e tecnologia per pagamenti e documenti digitali, sbarca sul listino Aim di Borsa Italiana

Nuovo ingresso su AIM Italia. Oggi ha fatto il suo debutto Matica Fintec, società italiana specializzata in sistemi di emissione per pagamenti digitali e documenti digitali, che porta a trenta il numero di matricole dell’anno.

Buona la partenza, con il prezzo balzato a 1,97 euro, in progresso del 15,75 per cento, rispetto al prezzo di collocamento di 1,71 euro. È prevista una capitalizzazione di mercato, calcolata sul prezzo di collocamento, pari a circa 18 milioni di euro. Il flottante della società post quotazione sarà pari al 33,39 per cento del capitale sociale (38,39 per cento assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe). Sono stati emessi, inoltre, 4.033.800 di warrant Matica 2019-2022, assegnati gratuitamente, nel rapporto di un warrant ogni azione, a favore di tutti coloro che risulteranno titolari delle azioni ordinarie alla data di inizio delle negoziazioni, compreso chi ha sottoscritto le azioni nell’ambito del collocamento privato o acquistato le azioni nell’ambito dell’opzione di over allotment, negoziabili su Aim Italia separatamente dalle azioni a partire dalla data di inizio delle negoziazioni. A seguito del collocamento, c’è stata una domanda complessiva superiore a 2,6 volte il quantitativo offerto, pervenuta da investitori istituzionali, italiani ed esteri, professionali e retail.

“L’operazione di quotazione sul mercato Aim Italia riveste una valenza altamente strategica per la crescita di Matica Fintec, operatore di riferimento riconosciuto nel mondo per la progettazione e realizzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di smart card, certificati dai più prestigiosi circuiti di pagamento internazionali”, ha commentato Sandro Camilleri, presidente di Matica Fintec. “Siamo molto soddisfatti – ha continuato – di aver ricevuto un ampio consenso da parte della comunità finanziaria italiana ed estera con una domanda che ha superato 2,6 volte la nostra offerta. Le risorse raccolte saranno dedicate a incrementare la nostra presenza internazionale nei mercati e-ID e Digital Payment, riservando una particolare attenzione all’espansione nelle aree che mostrano maggiori tassi di crescita. Puntiamo a favorire lo sviluppo anche attraverso operazioni di M&A all’estero, il rafforzamento dell’attività di ricerca e sviluppo e l’ottimizzazione del processo produttivo al fine di mantenere elevati standard qualitativi”.

Nata nel luglio 2017, come spin-off del centro di Ricerca e Sviluppo del gruppo Matica Technologies AG, con lo scopo di creare una best in class nella progettazione e sviluppo di sofisticati sistemi per l’emissione di card digitali, Matica Fintec oggi è tra i leader nella progettazione e vendita di sistemi di emissione di carte digitali per enti finanziari e governativi, come carte di credito, bancomat, passaporti, badge per il controllo accessi, patenti di guida, con possibilità di applicazione di una gamma completa di personalizzazioni e tecnologie di codifica alternative. Un mercato in continua espansione, soprattutto in vista delle intenzioni del Governo di dare un’accelerata ai pagamenti digitali attraverso le misure in Manovra per scoraggiare l’uso del contante.

Gli investimenti in ricerca e sviluppo, superiori al 10 per cento del fatturato 2018, effettuati negli anni, hanno permesso a Matica Fintec di certificare nove brevetti e di ottenere la qualifica di Pmi innovativa. Nel 2018 la società ha realizzato un valore della produzione pari a 14 milioni di euro con Ebitda pari a 2,3 milioni di euro e il 95 per cento del fatturato prodotto all’estero, con oltre 200 paesi serviti.

 

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *