Piazza Affari maglia rosa, trainano i tecnologici. Sale lo spread
Cerca
Close this search box.

PIAZZA AFFARI MAGLIA ROSA, TRAINANO I TECNOLOGICI. SALE LO SPREAD

piazza affari

Nuovo massimo per l’ottava seduta di fila di Piazza Affari. Massiah (Ubi): operazione con Intesa non concordata. Iter complesso. Renzi sfida il governo e minaccia la sfiducia a Bonafede

 

Piazza Affari aggiorna i suoi massimi per l’ottava seduta consecutiva da ottobre 2008 e continua il suo viaggio di avvicinamento verso i 25.500 punti. Tutta l’Europa chiude positiva ma nessuna piazza guadagna quanto l’indice milanese, che chiude a +1,01% sostenuto da Wall Street, con S&P500 e Nasdaq che aggiornano il proprio record storico. Si riavvicina ai 140 punti base lo spread, con il governo sempre più vicino alla spaccatura dopo il voto di Italia Viva alla mozione di Forza Italia, respinta dalla maggioranza, per modificare la riforma della prescrizione. Sul fronte dell’operazione Intesa Sanpaolo-Ubi, in una lettera ai dipendenti l’Amminisratore Delegato di Ubi Banca Victor Massiah ha spiegato che l’operazione no era concordata. Avvertendo che l’esito non va dato per scontato. Ubi si è mantenuta sui livelli della vigilia (+23,55%), chiudendo a 4,23 (+0,2%).

 

TITOLI MIGLIORI

Stmicroelectronics: +4,6%

Giornata positiva in generale per il settore tecnologico, ben sostenuto dal Nasdaq che come detto ha aggiornato i massimi. Stm è il migliore anche a Parigi.


Grafico Stmicroelectronics by TradingView

 

Moncler +3,7%

Bel rimbalzo dopo il -1,7% della vigilia. Il titolo è tra i più sofferenti per gli effetti del coronavirus. Da metà gennaio ha perso il 15%.

 

ANALISI FTSE MIB

Piazza Affari ha guadagnato il 9,7% nel mese di febbraio. Continua il rally del Ftse Mib, oggi a 25.477 punti, dopo aver rotto i livelli di resistenza a 24.150 il 5 febbraio scorso.


Grafico Ftse Mib by TradingView

 

SPREAD

Dai 126 punti del 13 febbraio ai 136 della seduta odierna. Dieci punti base ma il differenziale di rendimento resta nella “safe area” sotto quota 140. Stabile il rendimento del Btp a 0,92%, continuano i contrasti nella maggioranza. Dopo il voto congiunto Italia Viva con il centrodestra sulla riforma della prescrizione, è arrivata l’ennesima bordata di Matteo Renzi al governo: Sfiducia al ministro della Giustizia Bonafede entro Pasqua se la maggioranza non ritira la proposta di modifica alla prescrizione”.

Grafico Spread by TradingView

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *