Stacks innova la blokchain di Bitcoin: ecco l’ETP di 21Shares - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Stacks innova la blokchain di Bitcoin: ecco l’ETP di 21Shares

Una manciata di Bitcoin

La sua immutabilità e decentralizzazione completa sono le ragioni per cui Bitcoin viene considerata come l’unica vera valuta virtuale non legata a interessi o gruppi societari. Sono quindi le ragioni del suo successo. Tuttavia rappresentano anche i suoi limiti, ristretti alle funzioni principali di riserva di valore e network regolamentato. Ora grazie a Stacks, un protocollo nativo digitale, le potenzialità del Bitcoin aumentano in quanto viene reso possibile utilizzare la blockchain della criptovaluta per smart contract e app decentralizzate (dApp), come accade per Ethereum.

21Shares ha annunciato a inizio mese la quotazione su BX Swiss di un ETP su Stacks. Secondo gli esperti Stacks è uno dei cripto asset più promettenti attualmente sul mercato con una valutazione che si attesta intorno agli 1,57 miliardi di dollari e con un potenziale di crescita molto elevato. Il suo valore, infatti, è ancora molto inferiore rispetto ad altri asset digitali simili.

Stacks è una piattaforma open source che permette di utilizzare smart contracts, applicazioni decentralizzate ed NFT sulla blockchain di Bitcoin. Inizialmente chiamato Blockstack, il progetto è stato avviato da Muneeb Ali e Ryan Shea. Nel 2019 il suo token STX è stato il primo a essere autorizzato dalla Securities and Exchange Commission (SEC).

 

Come funziona il 21Shares Stacks Staking ETP

21Shares Stacks Staking ETP (ASTX) è il primo exchange product lanciato sul mercato a offrire un’esposizione mirata verso l’asset digitale Stacks. Quotato in franchi svizzeri sulla piattaforma BX Swiss è identificato dal codice ISIN CH1258969042. Il prodotto permette di esporsi alle performance di Stacks. I costi calcolati da 21Shares sono pari a 10 franchi svizzeri in entrata e in uscita dall’investimento, una commissione di gestione che comprende costi amministrativi e operativi di 257 franchi svizzeri all’anno. Il costo viene calcolato sulla base di un investimento di 10.000 franchi svizzeri per la durata di un anno. “Non esistono attualmente altri prodotti che forniscano un’esposizione verso Stacks” ha commentato Arthur Krause, il direttore dei prodotti ETP di 21.co, la controllante di 21Shares.

AUTORE

Picture of Alessandro Piu

Alessandro Piu

Giornalista, scrive di economia, finanza e risparmio dal 2004. Laureato in economia, ha lavorato dapprima per il sito Spystocks.com, poi per i portali del gruppo Brown Editore (finanza.com; finanzaonline.com; borse.it e wallstreetitalia.com). È stato caporedattore del mensile Wall Street Italia. Da giugno 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *