Banche USA: perché il rialzo dei tassi Fed allontana gli investitori dalle azioni

Banche USA: perché il rialzo dei tassi Fed allontana gli investitori dalle azioni

L’aumento dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve dovrebbe in teoria essere un prezioso alleato per le banche USA. L’istituto centrale americano ha aumentato il costo del denaro dello 0,5% nell’ultima riunione del 3-4 maggio, spingendo i rendimenti dei titoli di Stato a 10 anni al 3,2%, livello che non si vedeva dal 2018. Tutto ciò per gli istituti di credito significa che il margine di intermediazione cresce, aumentando in questo modo i profitti….

Leggi tutto

Banche USA: ecco le perdite da guerra Russia-Ucraina

Banche USA: ecco le perdite da guerra Russia-Ucraina

In questi giorni le principali banche USA di Wall Street hanno riportato le potenziali perdite derivanti dalla guerra Russia-Ucraina. Nel farlo, hanno anche affermato che il mercato avrebbe continuando a registrare molta volatilità, sebbene abbiano precisato che le perdite saranno gestibili. Tuttavia, alcune preoccupazioni rimangono in essere e possono portare a situazione borderline, come la cancellazione degli scambi che si è verificata nel London Metal Exchange relativamente al nichel. Ma vediamo nel dettaglio com’è la…

Leggi tutto

Wells Fargo: trimestrale contrastante, il titolo affonda a Wall Street

Wells Fargo: trimestrale contrastante, il titolo affonda a Wall Street

Wells Fargo cade a Wall Street facendo registrare un calo del 3,8%, dopo che ha riportato risultati in chiaroscuro nel primo trimestre del 2022. Nel complesso la banca d’affari americana ha confermato una tendenza che sta prendendo piega in questa stagione degli utili dove aleggia il sospetto che i guadagni saranno più deboli rispetto a un anno fa, quando l’economia statunitense si stava riprendendo da un periodo burrascoso dettato dalla pandemia. La prima a confermare…

Leggi tutto

Trimestrali USA: Goldman Sachs batte attese, azioni pronte a rimbalzo?

Trimestrali USA: Goldman Sachs batte attese, azioni pronte a rimbalzo?

Prosegue la stagione delle trimestrali USA e a Wall Street oggi era il giorno di Goldman Sachs che ha comunicato conti in discesa ma battendo le attese degli analisti. Nello specifico la banca statunitense ha chiuso il 1° trimestre del 2022 con un utile che si è quasi dimezzato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, passando da 6,71 miliardi di dollari ai 3,83 miliardi di dollari attuali. L’utile per azione si è attestato a…

Leggi tutto

Trimestrale JP Morgan: conto sotto attese, nuovi minimi in arrivo?

Trimestrale JP Morgan: conto sotto attese, nuovi minimi in arrivo?

E’ una trimestrale deludente quella comunicata poco fa da JP Morgan, banca numero uno oltreoceano per valore degli asset, che potrebbe condizionare negativamente la sua seduta odierna a Wall Street. Nello specifico la banca statunitense ha visto l’Eps scendere a 2,63 dollari che si confronta con i 4,5 dollari registrati nel primo trimestre del 2021 e sotto le attese degli analisti che si aspettavano 2,72 dollari per azione. L’utile del primo trimestre scende del 40%…

Leggi tutto

Banche USA: nel 2022 calo dei depositi per la prima volta dal dopoguerra

Banche USA: nel 2022 calo dei depositi per la prima volta dal dopoguerra

Per la prima volta dal secondo dopoguerra le banche USA potrebbero vedere un calo dei depositi quest’anno. Gli analisti bancari hanno infatti ridotto le aspettative presso gli istituti più grandi. Prendendo a riferimento le 24 istituzioni che fanno parte dell’indice KBW NASDAQ Bank e che rappresentano il 60% dei 19.000 miliardi di depositi a dicembre 2021, il calo previsto dovrebbe essere nel 2022 del 6%. Bisogna dire che si è avuta un’inversione rispetto alle previsioni…

Leggi tutto

Criptovalute: 300 banche USA offriranno servizi di trading e custodia

Criptovalute: 300 banche USA offriranno servizi di trading e custodia

Circa 300 banche USA si stanno indirizzando nell’offrire ai clienti il trading sulle criptovalute e i servizi di custodia. Lo rivela un rapporto di JP Morgan che mette in luce come ormai questo non sia più appannaggio di fintech e società critto-native. Molti istituti di credito stanno collaborando con grandi società di servizi finanziari come NYDIG, che da diverso tempo è presente nel settore bancario con diversi accordi. Le criptovalute probabilmente non genereranno grandi entrate per…

Leggi tutto

Banche USA: ecco 2 azioni su cui puntare a Wall Street

Banche USA: ecco 2 azioni su cui puntare a Wall Street

Quello attuale potrebbe essere il periodo delle banche a Wall Street. La Federal Reserve sta preparando i mercati a un ciclo lungo di rialzo dei tassi d’interesse e le principali beneficiarie non possono che essere proprio le aziende di credito. Durante tutto il periodo pandemico queste hanno sofferto non poco tassi a zero o addirittura negativi, che hanno spinto verso il basso i rendimenti. Tutto ciò ha significato che la principale fonte di guadagno, ossia…

Leggi tutto

Criptovalute: arriva la stablecoin di Goldman Sachs

Criptovalute: arriva la stablecoin di Goldman Sachs

Anche Goldman Sachs entra nel mondo delle criptovalute e progetta di creare una sua stablecoin, ossia una valuta digitale ancorata al valore di una divisa fiat. Nella circostanza sarà il Dollaro USA la moneta di riferimento. La comunicazione è stata data dai portavoce dell’azienda recentemente, chiarendo però che i tempi per lo sviluppo potrebbero essere molto lunghi. Questo ha fatto avanzare i sospetti che la banca d’affare americana tema che ci possa essere un inasprimento…

Leggi tutto

Goldman Sachs attesa al test dei dati in una giornata difficile

Goldman Sachs attesa al test dei dati in una giornata difficile

Banche protagoniste della stagione delle trimestrali a Wall Street, con Goldman Sachs primo attore nella seduta odierna. Il clima in cui la banca d’affari americana è chiamata a diffondere i dati relativi al quarto trimestre 2021 non appare dei migliori. A Wall Street si annuncia un avvio di seduta all’insegna delle vendite. I rendimenti obbligazionari statunitensi, saliti sui massimi degli ultimi 2 anni (il decennale prezza un tasso dll’1,85%, il 2 anni sopra l’1%) vanno…

Leggi tutto
1 2