News economico-finanziarie sul tema del default - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Default

In finanza, il default (o insolvenza) si verifica quando un soggetto, sia esso un’impresa privata o uno Stato, non è in grado di adempiere puntualmente alle proprie obbligazioni contrattuali o extra-contrattuali, cioè non riesce a rispettare le scadenze di pagamento del debito che ha contratto.

In particolare, il default si riferisce spesso al mancato pagamento di interessi o di rimborso del capitale prestato da creditori, come ad esempio nel caso di obbligazioni emesse da un’impresa o da uno Stato.

Nella sezione di Borsa&Finanza dedicata al concetto di default trovi news, analisi e conseguenze che può avere per la parte insolvente, come la perdita di credibilità e di fiducia da parte dei creditori e del mercato finanziario, nonché il rischio di azioni legali per il recupero del debito non pagato.
In caso di default di uno Stato può essere necessario avviare una rinegoziazione del debito con i creditori, al fine di trovare un accordo che permetta di ripianare il passivo e di evitare il fallimento finanziario del Paese.

Il default può avere gravi conseguenze per il paese o l’azienda che vi cade, come una riduzione del rating di credito, un aumento dei tassi di interesse o una scarsa disponibilità di finanziamenti. Nel caso degli stati non è da escludere anche una recessione economica, con conseguenti ripercussioni a livello globale.

La porta a vetri di un negozio, dipinta di bianco per non mostrare l'interno e con la scritta: closed down
News

Insolvenze: nel 2024 in Italia a rischio oltre 10.000 imprese

Il 2024 rischia di essere un anno drammatico per molte imprese che potrebbero diventare insolventi secondo l’ultimo Rapporto sulle insolvenze globali di Allianz Trade, il leader globale dell’assicurazione crediti. Tuttavia