Palladio: dopo crollo 2021, cosa aspettarsi da quotazioni per 2022?

Palladio: dopo crollo 2021, cosa aspettarsi da quotazioni per 2022?

Il 2021 non è stato un anno molto fortunato per il palladio. Anzi, tra le materie prime è risultato uno di quelli con le prestazioni peggiori, perdendo circa il 23% del suo valore. Peggio hanno fatto solo il minerale di ferro, le cui quotazioni sono state fortemente condizionate dalla crisi immobiliare cinese, e l’argento, che è stato vittima del calo dei metalli preziosi con l’aumento dei rendimenti delle obbligazioni. L’andamento negativo del palladio è derivato…

Leggi tutto

Materie prime: perché i prezzi di platino e palladio stanno scendendo?

Materie prime: perché i prezzi di platino e palladio stanno scendendo?

Il settore delle materie prime quest’anno è sulla buona strada per registrare la più grande performance dal 2016. L’indice S&P GSCI misura l’andamento composto di 24 tipologie di contratti futures negoziati in Borsa in 5 settori che riguardano beni fisici, compresi metalli preziosi e per uso industriale. Quest’anno tale paniere ha visto una salita del 27%. Sono diverse le ragioni che hanno spinto al rally delle materie prime, in testa l’aumento della domanda generata dalla…

Leggi tutto

PANICO SUI MERCATI: FORTI VENDITE ANCHE SULL’ORO

PANICO SUI MERCATI: FORTI VENDITE ANCHE SULL’ORO

Scende sotto i 1.600 dollari l’oncia. Lunedì l’oro era a 1.689. I traders: “Tutti vendono ovunque e qualunque cosa. Quando i ribassi riguardano qualsiasi asset allora è vero panico”   Anche l’oro è crollato.  Il coronavirus non è e non deve tramutarsi in panico per le strade. Ma lo sta diventando sui mercati e lo conferma proprio la seduta al ribasso del metallo giallo. Universalmente riconosciuto come bene rifugio per eccellenza, dopo i massimi raggiunti…

Leggi tutto

CORONAVIRUS: CONTAGI CROLLATI MA C’E’ SPINTA VERSO I BENI RIFUGIO. PERCHE’?

CORONAVIRUS: CONTAGI CROLLATI MA C’E’ SPINTA VERSO I BENI RIFUGIO. PERCHE’?

Coronavirus, il numero dei nuovi casi è crollato: 349 contagi in Cina: il giorno prima erano stati quasi sei volte di più. Ancora in su i prezzi dell’oro, vicini ai massimi da 7 anni. Cambio Euro/Dollaro: quo vadis? Non è facile associare la parola Coronavirus all’espressione buone notizie, ma possiamo provarci. Nonostante i timori generalizzati su quelle che potrebbero essere le conseguenze della pandemia, sia in termini prettamente sanitari sia economici, sono crollati a 349…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 20 FEBBRAIO 2020

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 20 FEBBRAIO 2020

Attentato in Germania, ad Hanau: 11 morti. Ubi Banca, continuano le “trattative”: oggi la riunione tra gli azionisti. Si apre il tavolo Air Italy con il ministro De Micheli, e sempre alta l’attenzione sul Coronavirus: occhio al Gold e al Palladio Germania, attentato ad Hanau Undici morti e quattro persone gravemente ferite: questo il bilancio delle due sparatorie avvenute ad Hanau, una cittadina dell’Assia a circa 20 chilometri da Francoforte. Colpiti i locali turchi. La…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI – 8 GENNAIO 2020

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI – 8 GENNAIO 2020

Attacco dell’Iran in Iraq, missili sulle basi militari che ospitano forze Usa: almeno 80 morti. Attenzione al petrolio, al Gold e al palladio. Brexit, oggi a Londra l’incontro Von der Leyen-Johnson L’Iran lancia la rappresaglia contro gli Usa: almeno 80 morti Nella notte l’Iran ha lanciato l’operazione Soleimani Martire sferrando un attacco missilistico in Iraq contro due basi che ospitano le truppe americane e quelle della coalizione, tra cui militari italiani. Cruise e missili balistici…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI – 7 GENNAIO 2020

LA GIORNATA SUI MERCATI IN CINQUE PUNTI – 7 GENNAIO 2020

Dopo il rosso di lunedì, i mercati ritracciano nonostante l’escalation di tensione tra Usa e Iran. Oro e palladio sui massimi, in arrivo dati macro Mercati positivi ritracciano nonostante escalation: Wall Street e Asia in rialzo La giornata sui mercati guarda al rialzo di Wall Street che ha chiuso la seduta di lunedi’ 6 gennaio in positivo dopo aver recuperato il ‘rosso’ della prima parte della seduta odierna. I listini guardano oltre i timori per…

Leggi tutto