USA: CRESCE L’ECONOMIA, MA ANCHE LA DISOCCUPAZIONE

USA: CRESCE L’ECONOMIA, MA ANCHE LA DISOCCUPAZIONE

Cresce l’economia degli Stati Uniti ma crescono anche le richieste di disoccupazione, mentre Wall Street corre a tre velocità a pochi minuti dall’apertura: il Nasdaq va forte con guadagni attorno all’1%, piatto il Dow Jones a +0,01%, in lieve rialzo l’S&P500, +0,38%. Tornando ai dati macroeconomici, i più attesi della giornata, il Pil Usa è cresciuto del 3,1% annualizzato nel primo trimestre del 2019, dopo un’espansione del 2,2% nei tre mesi precedenti, l’ultimo del 2018: dunque,…

Leggi tutto

GIAPPONE, PIL RIVISTO AL RIALZO. IL NIKKEI FESTEGGIA

GIAPPONE, PIL RIVISTO AL RIALZO. IL NIKKEI FESTEGGIA

L’economia giapponese conferma il suo trend moderatamente positivo cogliendo un +0,6% del Pil su base trimestrale rivisto al rialzo dello 0,1%: l’incremento è più forte della stima preliminare degli analisti, +0,5%, e arriva dopo la crescita dello 0,5% registrata nel IV trimestre 2018. Si tratta del secondo trimestre consecutivo in crescita, la più sostenuta dal II trimestre del 2018. Decisive le esportazioni nette, che hanno contribuito positivamente per la prima volta in quattro trimestri. source: tradingeconomics.com…

Leggi tutto

ISTAT, SFORBICIATA AL PIL. CRESCE LA DISOCCUPAZIONE

ISTAT, SFORBICIATA AL PIL. CRESCE LA DISOCCUPAZIONE

Dopo l’Ocse, tocca all’Istat pubblicare le sue previsioni sul Pil e in generale sullo stato di salute dell’economia italiana. L’ultima stima dell’istituto di ricerca si attesta allo 0,3%, leggermente al di sopra della valutazione del governo fissata nell’ultimo Def, +0,2%. Sicuramente superiore rispetto ai calcoli dell’istituto parigino, che prevede stagnazione per tutto il 2019 (crescita zero), si tratta comunque di un rallentamento rispetto al +0,9% registrato nel 2018. E lo stesso vale anche per la…

Leggi tutto

OCSE, NUOVO ALLARME PIL E DEFICIT

OCSE, NUOVO ALLARME PIL E DEFICIT

Crescita zero. L’Ocse rivede il Pil italiano per il 2019, e per quanto lo abbia fatto al rialzo (stima precedente: -0,2%, e quindi recessione) la diagnosi rimane negativa, specie se rapportata alla previsione del +0,2% calcolata del governo.  Per l’organizzazione parigina, quello dell’Italia sarà un anno in sostanziale “stagnazione”, alla luce di un rallentamento che ha coinvolto un’ampia parte dell’economia del paese. Domanda interna più debole, perdita di fiducia da parte delle imprese, una certa…

Leggi tutto

DISOCCUPAZIONE USA, CALO RECORD

DISOCCUPAZIONE USA, CALO RECORD

Non c’è solo il Pil statunitense a crescere oltre le attese. A sorprendere gli analisti c’è anche la disoccupazione americana, che conferma il buon stato di salute dell’economia Usa. Ad aprile, il tasso è calato al 3,6%: è il più basso degli ultimi 49 anni. Per trovare un dato più basso bisogna infatti tornare indietro al mese di dicembre del 1969. BOOM DI ASSUNZIONI AD APRILE Sempre nel mese di aprile, l’economia americana ha creato…

Leggi tutto

Sopra le attese l’indice dei direttori degli acquisti manifatturiero italiano ad aprile

Sopra le attese l’indice dei direttori degli acquisti manifatturiero italiano ad aprile

L’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero in Italia per il mese di aprile si è attestato a 49,1 mentre le stime lo volevano a 47,8 e il dato precedente era pari a 47,4. Il livello spartiacque tra uno stato di crescita economica e di declino è di 50, il dato odierno ha registrato la nona contrazione di fila anche se è stata la più lieve degli ultimi 4 mesi. Analisi La misurazione odierna…

Leggi tutto
1 5 6 7