Notizie sulla Sterlina - Borsa&Finanza

Sterlina

In questa sezione di Borsa&Finanza puoi trovare tutte le notizie e le analisi relative la quotazione della sterlina britannica, la valuta ufficiale del Regno Unito.

Il suo nome ufficiale è Lira sterlina (pound sterling), ma è conosciuta anche come Libbra sterlina e Sterlina inglese, oltre che con la sigla GBP e il simbolo £. Come intuibile dal suo nome, inizialmente il suo valore della era determinato da quello dell’argento, o per essere più precisi da una lega composta anche dal 7,5% di rame e conosciuta appunto come argento sterling.

Come accaduto negli Stati Uniti, anche nel Regno Unito il sistema monetario in passato ha utilizzato il gold standard o sistema aureo. Per diversi decenni, e fino al secondo dopoguerra, la Sterlina ha occupato un ruolo di primo piano sul mercato internazionale. In passato è stata la moneta di molte colonie dell’Impero Britannico, inclusi l’Australia, la Nuova Zelanda e il Canada, che ora possono contare sulle proprie valute. Ad oggi, monete e banconote prodotte in Inghilterra hanno corso legale in tutto il Regno Unito e nelle isole del Canale e nell’isola di Man, possedimenti della Corona britannica.

Gli scambi più comuni della Sterlina con altre valute riguardano principalmente l’euro (EUR/GBP) e il dollaro statunitense (GBP/USD). In corrispondenza della firma del Trattato di Maastritch (1992), il Regno Unito ha avviato una campagna a livello europeo per far sì che l’adozione della moneta unica fosse semplicemente facoltativa.

Tower Bridge a Londra, capitale della Gran Bretagna
Asset Class

Gran Bretagna: in arrivo un’ondata di M&A, ecco perché

La Gran Bretagna potrebbe essere protagonista nei prossimi mesi di una valanga di fusioni e acquisizioni da parte di grandi società, soprattutto estere. Lo sostengono il colosso del private equity

Azioni inglesi da comprare dopo i crolli di mercato?
Asset Class

Azioni inglesi da comprare dopo i crolli di mercato?

Le azioni inglesi sono in caduta libera da diverse settimane, con il FTSE 100 che si avvicina all’importantissimo supporto di 6.787 punti, al di sotto del quale la discesa potrebbe