Mutui: la Fed fa alzare i tassi ipotecari e calare la domanda

Mutui: la Fed fa alzare i tassi ipotecari e calare la domanda

L’aumento dei tassi d’interesse della Federal Reserve sta incidendo notevolmente sulla richiesta dei mutui da parte dei consumatori. L’indice destagionalizzato della Mortgage Bankers Association ha messo in luce come le domande di mutui siano scese dell’8,1% durante la scorsa settimana rispetto a quella precedente. Questo per effetto dell’aumento del tasso d’interesse medio dei contratti a scadenza trentennale, che è passato dal 4,27% al 4,50%. Anche le richieste di rifinanziamento del mutuo per la casa hanno…

Leggi tutto

Dollaro USA: come le sanzioni potrebbero allontanare i Paesi dal biglietto verde

Dollaro USA: come le sanzioni potrebbero allontanare i Paesi dal biglietto verde

Le sanzioni imposte alla Russia dagli Stati Uniti potrebbero danneggiare il dollaro USA, allontanando molti Paesi dalla moneta statunitense. A sostenerlo è Gal Luft, co-direttore dell’Institute for the Analysis of Global, think tank con sede a Washington, nonché consulente senior del Consiglio per la sicurezza energetica degli Stati Uniti. A suo avviso, le Banche centrali a un certo punto potrebbero decidere di detenere maggiormente riserve estere che non siano il dollaro USA, effettuando una diversificazione…

Leggi tutto

SWIFT: 7 domande (e risposte) su esclusione banche russe

SWIFT: 7 domande (e risposte) su esclusione banche russe

Mai come in questo periodo si sente parlare di SWIFT, la rete di pagamento interbancario internazionale. Questo perché gli Stati alleati hanno imposto l’esclusione dal sistema di messaggistica della banche russe nell’ambito delle sanzioni imposte per via della guerra Russia-Ucraina. Da sempre tale restrizione è stata vista come una misura estrema, in grado di stravolgere il sistema finanziario di un Paese. Ecco perché alcune Nazioni erano un pò titubanti prima di ricorrere a una soluzione…

Leggi tutto

Sberbank: crollo del 78% alla Borsa di Londra, banca in default

Sberbank: crollo del 78% alla Borsa di Londra, banca in default

Crollo drammatico delle azioni Sberbank alla Borsa di Londra. Il titolo è arrivato a perdere fino al 95% del suo valore nella seduta odierna. Con la Borsa di Mosca chiusa da giorni, gli investitori hanno venduto a mani basse le azioni della banca russa nelle altre piazze finanziarie e alla fine delle contrattazioni britanniche il calo è stato del 78,43%. Dall’inizio dell’anno il titolo ha in pratica perduto completamente il suo valore e ora quota…

Leggi tutto

Banche russe: ecco i 7 istituti che l’Europa estrometterà da Swift

Banche russe: ecco i 7 istituti che l’Europa estrometterà da Swift

L’Unione Europea sta trattando l’esclusione di 7 banche russe dalla rete Swift. L’elenco è in una bozza della proposta, dopo la decisione concordata con USA, Regno Unito e Canada nei giorni scorsi di attivare l’estromissione dei più importanti istituti finanziari russi dal sistema di messaggistica finanziaria. L’UE sta cercando di concordare una linea comune con altre Regioni, come gli Stati Uniti, prima di pubblicare l’elenco ufficiale. Pertanto quanto figura attualmente nelle carte potrebbe essere soggetto…

Leggi tutto

Swift: 4 motivi per cui USA e UE tentennano a tagliare fuori la Russia

Swift: 4 motivi per cui USA e UE tentennano a tagliare fuori la Russia

Un grande dilemma che in questo momento viene affrontato da parte degli Alleati nell’ambito delle sanzioni da comminare alla Russia è se escludere o meno Mosca da Swift, l’infrastruttura finanziaria che collega le banche di tutto il mondo. A far pressione affinché si adotti il pugno di ferro vi è la Gran Bretagna di Boris Johnson, che in una riunione virtuale dei leader del G7 ha ribadito a gran voce la necessità del provvedimento unendosi…

Leggi tutto