Tesla alla prova del Cybertruck - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Tesla alla prova del Cybertruck

Un Cybertruck di Tesla color bianco su un percorso completamente ghiacciato

Il Tesla Cybertruck è finalmente arrivato. Due anni di ritardo e prezzi molto più elevati del previsto rischiano di rendergli la vita difficile. L’analisi nella newsletter settimanale Weekly Note di Vontobel (QUI per iscriversi gratuitamente).

 

Dopo 4 anni di attesa (e due di ritardo sulla tabella di marcia) le vendite del Cybertruck di Tesla sono ufficialmente partite. Il nuovo pick-up elettrico ha prezzi di vendita significativamente più elevati di quanto previsto. Il modello a trazione posteriore parte da 60.990 dollari, le varianti più potenti a trazione integrale e la versione Cyberbeast avranno un prezzo rispettivamente di 79.990 e 99.990 dollari.

In occasione della presentazione del mezzo nel 2019 Elon Musk aveva indicato un prezzo intorno ai 40mila dollari. Un valore di vendita superiore del 50% a quello indicato in precedenza potrebbe dunque avere ricadute negative, riducendo il numero dei potenziali acquirenti.

Musk ha detto che Tesla potrebbe raggiungere un tasso di produzione di circa 250.000 Cybertrucks all’anno nel 2025, gli analisti di Bernstein si attendono 250 consegne in questo 2023 e 75mila il prossimo anno.

Il free cash flow della divisione dovrebbe andare in territorio positivo non prima della metà del 2025. Il ritardo biennale nel lancio del Cybertruck ha peraltro portato a un allargamento dell’arena competitiva, con il pick-up di Elon Musk chiamato a competere con i vari Ford F150 Lightning, Rivian Automotive R1T e General Motors Hummer EV.

I lunghi tempi per il lancio di nuovi modelli rappresentano un problema per Tesla. Come sottolineato dagli analisti di Bernstein, la casa californiana ha una linea di veicoli vecchi che non copre una parte sufficiente del mercato e non ha nuove offerte per il mercato di massa fino alla fine del 2025. In un contesto in cui l’azienda sta combattendo contro il calo della domanda di veicoli elettrici e l’aumento della concorrenza, il Cybertruck diventa fondamentale per la reputazione di Tesla come produttore di veicoli innovativi.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *