YouTube VR: Google pronto a lanciare il suo metaverso?
Cerca
Close this search box.

YouTube VR: Google pronto a lanciare il suo metaverso?

YouTube VR: Google pronto a lanciare il suo metaverso?

In una sezione di YouTube è possibile accedere a una zona dedicata alla realtà virtuale. Si tratta del sottodominio vr.youtube.com, in questo momento disponibile per poter visualizzare video che sono pubblicati sulla piattaforma e dove si fa riferimento a contenuti progettati in VR. In maniera particolare, la realtà virtuale è diffusa in un comparto in cui la famosa piattaforma di video online esercita un’influenza particolare già da parecchio tempo, ossia quello del gaming digitale.

In questi ultimi tempi si parla sempre più di come il più grande sito di video del mondo, di proprietà di Google, potrebbe rendere più interattivi i contenuti riguardanti i giochi attraverso una componente più elevata in realtà virtuale, senza specifiche su cosa potesse essere. L’unica cosa certa è che da qui al metaverso il passo è breve.

In verità Google aveva già rilasciato VR Cardboard nel 2014 e il dispositivo di realtà aumentata, Google Glass. Purtroppo, l’azienda non è stata lesta come altre a implementare i piani per lo sviluppo del mondo digitale immersivo che potrebbe rappresentare la prossima grande frontiera per i social media, il gaming e ogni tipo di risorsa digitale.

YouTube prevede di favorire i creatori di contenuti attraverso l’interesse per i non fungible token. La tecnologia degli NFT potrebbe essere sfruttata in maniera importante per integrarla nello sviluppo del metaverso, rendendo il gioco un’esperienza interattiva dagli alti contenuti. L’azienda ha inoltre dichiarato che vorrebbe utilizzare la blockchain e il metaverso per combattere le frodi nel mercato dell’arte digitale, fornendo un’esperienza più sicura e stimolante.

 

Metaverso: la concorrenza di Meta

YouTube comunque dovrà accelerare nello sviluppo della realtà virtuale perché su questo terreno Meta sembra già molto avanti. Da quando nell’agosto del 2021 la big tech di Wall Street ha annunciato di voler portare avanti il grande progetto del metaverso, cambiando persino la denominazione societaria, ha fatto passi da gigante.

Recentemente il colosso fondato da Mark Zuckerberg ha mostrato un prototipo di un sistema di intelligenza artificiale, chiamato Builder Bot, che permette di costruire parti di mondi virtuali utilizzando la voce. Il metaverso che verrà costruito da Meta sarà un mondo dove ci sarà spazio per criptovalute, NFT e stablecoin.

Google quindi è inevitabile che faccia altrettanto. Questo comporta comunque grandi investimenti e al riguardo al più grande motore di ricerca del mondo non mancano le risorse. Il punto è fin dove l’azienda sarà disposta a spingersi concentrando denaro, tempo ed energie per non lasciarsi staccata da un concorrente che procede a grandi falcate.

 

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *