Calpers: ecco cosa ha comprato e venduto il più grande fondo pensione USA - Borsa e Finanza

Calpers: ecco cosa ha comprato e venduto il più grande fondo pensione USA

Calpers: ecco cosa ha comprato e venduto in Borsa il più grande fondo pensione USA

Calpers ha reso noto gli acquisti e le vendite effettuate nel primo trimestre di quest’anno, in base a un modulo depositato presso la Securities and Exchange Commission. Il più grande fondo pensione americano si è caricato di azioni AMC, Advanced Micro Devices e Block, mentre ha tagliato il suo investimento in Netflix. Il sistema pensionistico dei dipendenti pubblici della California gestisce oggi 450 miliardi di dollari di asset, più di qualunque altra pensione pubblica degli Stati Uniti.

 

Calpers: lo shopping del fondo pensione

Entrando maggiormente nel dettaglio delle operazioni, Calpers ha acquistato 155.992 azioni AMC nei primi 3 mesi del 2022, portando il totale a 775.392 unità. Per il terzo trimestre consecutivo il fondo ha comprato il titolo, con una grande accelerazione dalla fine di settembre 2021, quando aveva in cassaforte 116.400 azioni. Da allora infatti gli acquisti si sono quadruplicati. Per il momento non si può dire che la pensione pubblica abbia fatto un affare, dal momento che le azioni sono crollate del 56% dall’inizio dell’anno, mentre l’indice S&P 500 è sceso del 16%. Durante la pandemia AMC ha vissuto situazioni difficili con la chiusura di cinema e teatri, però nel 2021 è stato uno dei protagonisti nel mercato forsennato dei titoli meme. Nell’ultima chiamata agli utili vi sono stati risultati che hanno superato le aspettative, con una crescita notevole del botteghino.

Advances Micro Devices è stato l’acquisto più corposo di Calpers, con 663.283 azioni aggiunte per arrivare al 31 marzo 2022 con 3,3 milioni di azioni. Dall’inizio dell’anno il titolo nella Borsa di New York è scivolato del 35%, ma i dati dell’ultima trimestrale hanno rilevato una crescita maggiore rispetto a competitor come Intel. L’esposizione dell’azienda ai PC è un rischio in quanto si teme che la domanda possa rallentare, per cui AMD l’ha ridotta con l’attività di data center e il completamento dell’acquisizione di Xilinx.

Il fondo pensione USA ha comprato anche 93.369 azioni Block, arrivando alla fine del primo trimestre a 860.876 pezzi. Il titolo in Borsa è affondato del 48% però, in scia al sell-off che ha colpito i titoli tecnologici. Tuttavia, qualche segno positivo si è visto durante l’ultima trimestrale, che è stata al di sotto delle attese degli analisti, ma ha fatto registrare un utile lordo considerevole per la sua app Cash.

 

Calpers: le vendite di Netflix

L’ultima trimestrale di Netflix è stata agghiacciante, riportando stime molto deludenti riguardo gli abbonati, previsti in pesante calo. Molti si sono allontanati dalle azioni del gigante dello streaming, che nel 2022 ha perso più di due terzi del suo valore. Calpers ha venduto parte delle quote prima del disastro, limitando le perdite. Tuttavia, il fondo ancora detiene 1,2 milioni di azioni, dopo averne cedute 605.501 nel primo trimestre.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

La prima puntata della nuova settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo