Da Unicredit 28 nuovi Fixed Cash Collect su azioni, indici e basket
Cerca
Close this search box.

Da Unicredit 28 nuovi Fixed Cash Collect su azioni, indici e basket

Da Unicredit 28 nuovi Fixed Cash Collect su azioni, indici e basket

Nuova emissione per UniCredit. La banca milanese ha portato sul mercato una serie di 28 Fixed Cash Collect Certificate (QUI cosa sono). Tra questi certificati d’investimento, 13 sono basket Worst Of su panieri di azioni italiane ed internazionali, 15 sono su singole azioni o indici di Borsa. Quotati sul Cert-X di EuroTLX, i nuovi strumenti mirano ad arricchire ulteriormente la scelta di soluzioni per gli investitori. Con questa tipologia di certificati è possibile adottare strategie d’investimento income e ottimizzare il rendimento complessivo del portafoglio in un’epoca caratterizzata da bassi tassi di interesse e in alcuni casi di scenari di scarsa volatilità sui mercati azionari, ove alcune società come AirFrance e Leonardo non dovrebbero peraltro andare a remunerare i propri azionisti con dei dividendi.

 

Caratteristiche e struttura nuovi Fixed Cash Collect Certificate su panieri, azioni e indici

I nuovi Certificate hanno una scadenza a tre anni (ottobre 2024) e soprattutto prevedono il pagamento di un premio fisso mensile incondizionato. Questa peculiarità è stata pensata per soddisfare le esigenze di quegli investitori desiderosi di ottenere un flusso di premi costante e non condizionato dall’andamento dei valori dei sottostanti. Nella stessa direzione va la mancanza dell’opzione Autocall nella struttura, elemento che porta ai Certificate l’impossibilità di scadere anticipatamente da qui a ottobre 2024.

A seconda del prodotto selezionato, il premio minimo andrà da un minimo dello 0,3% mensile a un massimo dell’1,4%. Su base annua fa rispettivamente il 3,6% e il 16,8%. Solo alla scadenza dell’ottobre 2024 entrerà in scena il livello Barriera, posto a seconda del sottostante tra il 60% e il 70% dello strike iniziale rilevato il 27 settembre scorso. Tecnicamente si parla di una barriera di stile europeo. Il valore della Barriera e il valore delle quotazioni del sottostante alla data di osservazione finale a scadenza saranno le due variabili fondamentali per definire lo scenario a scadenza. Due le possibili alternative:

 

  1. se il sottostante (o il peggiore nel caso dei panieri) ha un valore pari o superiore al valore della Barriera, il Certificate rimborsa i 100 euro del Valore Nominale di ogni singolo Certificato  e paga l’ultimo premio mensile;
  2. se il sottostante (o il peggiore nel caso dei panieri) ha un valore inferiore al livello della Barriera, il Certificate rimborsa un importo proporzionale all’andamento del sottostante (il peggiore per i basket) e non paga l’ultimo premio mensile.

 

 

Unicredit: i dettagli della nuova emissione 

Ma quali sono i sottostanti a questa emissione? Sul fronte degli indici di Borsa, le soluzioni portate sul mercato da Unicredit sono due: una sul FTSE Mib e l’altra sull’Eurostoxx Banks. Entrambi con un livello Barriera posto al 70% dello Strike iniziale, prevedono un pagamento mensile di premio incondizionato rispettivamente dello 0,30% e 0,45%. A questi due Certificati si aggiungono 13 Certificate su singole azioni. Alle italiane ENI e Leonardo si aggiungono Air France-KLM, ArcelorMittal, AMD, Alibaba, Ballard Power System, BionTech, Curevac, Nel, Palantir Technologies, Virgin Galactic e Tesla. Il premio incondizionato più ricco è quello di Curevac, con l’1,05% mensile e un livello Barriera posto al 60% dello Strike.

Per quanto riguarda i panieri su azioni, l’emittente ha studiato una vasta possibilità di scelta tra i temi più caldi del momento. Sul fronte della transizione energetica, non mancano i panieri Worst of sul tema. Un esempio è il basket costruito su Plug Power, Infineon e Solaredge Technologies che prevede un premio mensile dell’1,40%. Vi sono poi panieri sul settore delle biotecnologie, con il basket su Curevac, Biogen e Biontech, delle utility, della comunicazione piuttosto che del settore auto. In totale i basket sono 13, ognuno composto da 3 o 4 sottostanti.

 

Fixed Cash Collect Certificate: dove negoziare la gamma?

Dove è possibile comprare e vendere i nuovi Fixed Cash Collect Certificate di Unicredit? L’emissione odierna vede i prodotti su azioni, indici di borsa e panieri azionari negoziabili sul mercato MTF Cert-X di EuroTLX (Borsa Italiana). Gli scambi possono avvenire tra ore 09.00 e le ore 17.30 nei giorni di Borsa aperta, con la liquidità in acquisto e vendita garantita da UniCredit in qualità di Liquidity Provider. Il costo commissionale dell’acquisto o della vendita di questi strumenti dipende dagli accordi contrattuali tra investitore e intermediario usato per lo scambio.

 

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *