Falck Renewables tre gare eoliche in Scozia, cosa fare con titolo in Borsa?
Cerca
Close this search box.

Falck Renewables tre gare eoliche in Scozia, cosa fare con titolo in Borsa?

Falck Renewables tre gare eoliche in Scozia, cosa fare con titolo in Borsa?

Falck Renewables e BlueFloat Energy si aggidicano tre gare eoliche in Scozia. La partnership tra le due società ha annunciato a fine gennaio il successo di tre delle sue offerte nell’ambito dell’asta ScotWind, condotta da Crown Estate Scotland per aggiudicare le concessioni dei fondali marini per lo sviluppo di progetti eolici marini su larga scala al largo delle coste scozzesi. Due dei progetti proposti dalla partnership sono stati concessi da Crown Estate Scotland insieme a un sito proposto a est di Caithness, che sarà sviluppato dalla partnership composta da Falck Renewables, BlueFloat Energy e Orsted.

Le tre aree potrebbero ospitare un totale di circa 3 Gw di capacità eolica marina con tecnologia galleggiante. I progetti potrebbero essere operativi entro la fine del decennio, previo ottenimento delle autorizzazioni e delle connessioni alla rete. Le proposte vincenti hanno combinato la conoscenza e l’esperienza di BlueFloat Energy nello sviluppo, nel finanziamento e nella realizzazione di progetti eolici marini galleggianti con il forte track record di Falck Renewables nello sviluppo di progetti a livello globale e gli oltre 15 anni di esperienza nel community engagement in Scozia.

La partnership formata da Falck Renewables, BlueFloat Energy e Orsted ha iniziato a lavorare con l’impresa sociale cooperativa Energy4All, esperta di community ownership, su un nuovo schema che permetterà ai residenti in Scozia e alle comunità scozzesi di condividere i benefici finanziari dei progetti di energia eolica marina che la partnership si appresta a sviluppare. Come parte del lavoro preparatorio per lo sviluppo dei progetti eolici marini, è prevista una collaborazione con Energy Skills Partnership Scotland per formare forza lavoro qualificata, in tempo per l’inizio della costruzione.

Ricerche saranno condotte anche con la Scottish association for marine science per indagare i potenziali effetti dello sviluppo di eolico galleggiante sull’ambiente marino. I progetti in discussione esamineranno come gli interessi della pesca possano meglio coesistere con l’eolico marino e studieranno l’interazione di pesci, mammiferi e uccelli marini con i parchi eolici galleggianti.

 

Azioni Falck Renewables: quotazioni sono alle prese con la resistenza sul livello 8,800

Il titolo Falck Renewables sembra essere impostato al rialzo nel breve termine, nonostante la performance negativa registrata nella seduta di ieri. Dalla fine gennaio, infatti, le quotazioni hanno intrapreso un andamento fortemente rialzista che le ha portate a realizzare un triplo massimo sul livello 8,800, per poi mantenersi sempre in prossimità di tale quota registrando diverse sedute in stretto trading range. Due sono gli aspetti da considerare: dal un lato la forza relativa del titolo che non perde quota nonostante la discesa del mercato azionario italiano, segnale che i compratori non mancano; dall’altro lato la difficoltà di superare la già citata resistenza sul livello 8,800, che potrebbe al contrario innescare un ulteriore movimento esplosivo al rialzo per le prossime settimane.

L’impostazione grafica, infatti, vede i prezzi stazionare al di sopra dell’indicatore Supertrend mentre sia l’indicatore Parabolic Sar che la media mobile a 25 sono diventati rialzisti da poco. Anche l’indicatore Macd ha appena incrociato il proprio Signal. Inoltre, è da segnalare come l’indicatore RSI sia posizionato nell’area di “neutralità” vicino al livello 65. Dal punto di vista operativo, pertanto, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 8,800 con target nell’intorno dei 8,975 euro, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 8,780 con obiettivo molto vicino al livello 8,605.

 


L’andamento di breve termine del titolo Falck Renewables

AUTORE

Alessandro Aldrovandi

Alessandro Aldrovandi

Alessandro Aldrovandi, trader specializzato nella negoziazione per conto proprio di futures, azioni ed ETF, italiani ed esteri, sia con strategie discrezionali che quantitative. È autore di alcune pubblicazioni sulle tecniche di trading, organizza periodicamente corsi di formazione ed è stato più volte relatore nei principali convegni dedicati alla finanza e agli investimenti sia in Italia che all’estero. Interviene spesso nelle trasmissioni televisive sul canale finanziario ClassCNBC e pubblica articoli per varie testate giornalistiche. Offre anche servizi di consulenza generica.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *