Investv: banche in rally con il rialzo dei tassi - Borsa&Finanza

Investv: banche in rally con il rialzo dei tassi

Investv: banche in rally con il rialzo dei tassi

Nell’ultima puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà proprio con i due capitani che andremo a commentare la situazione presente sui mercati finanziari. Inoltre dalla sede di Francoforte per Vontobel ci sarà Jacopo Fiaschini, a capo del desk italiano dell’emittente, che farà il punto su alcuni Certificati che si rivolgono alla Green Energy. Ricordiamo che l’appuntamento con Investv come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto dell’8 settembre

Nella puntata di ieri è stato ospite Luca Padovan che ha scelto il cambio euro-dollaro come asset su cui operare. Nella sua strategia è stata proposta un’operazione rialzista che prevedeva un ingresso in area 0,996, con uno stop a 0,987 e un target situato sugli 1,014. Con una chiusura della moneta unica europea in area 0,996 l’operazione si è chiusa sulla parità.

 

I temi della puntata odierna di Investv

In una giornata scarna di dati macro-economici i listini europei hanno aperto l’ultima seduta della settimana all’insegna degli acquisti, all’indomani della riunione in cui la BCE non solo ha alzato i tassi di interesse dello 0,75% ma ha al tempo stesso aperto la porta a ulteriori incrementi del costo del denaro nei prossimi mesi. Le mosse della Banca centrale europea hanno avuto un impatto anche sui rendimenti obbligazionari con il nostro decennale che si porta oltre la soglia del 4%. In questo contesto il focus odierno sarà rivolto alla riunione straordinaria dei Ministri dell’energia dell’Eurozona per cercare di arrivare a un accordo sul tetto al prezzo del gas. Come di consueto nel corso della trasmissione andremo a commentare la situazione sul nostro indice principale, il FTSE Mib, con i prezzi che si portano in direzione dei 22.000 punti. Quali le attese nel breve periodo? Tra i temi da seguire troviamo Stellantis, con il lancio di 4 Suv elettrici, e le banche che reagiscono positivamente al rialzo dei tassi di interesse.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *